Comune di Barete ha ottenuto un contributo di euro 50000 foto

Comune di Barete ha ottenuto un contributo di euro 50000

Il Comune di Barete ha ottenuto un contributo di euro 50000,00 ai sensi dell’art. 1 comma 30 della legge n. 160 del 2019 riservato ai Comuni con popolazione inferiore o uguale a 5.000 abitanti alla data del 1° gennaio 2018.

Il Comune di Barete ha ottenuto un contributo di euro 50000,00 – i dettagli

Il finanziamento dovrà essere destinato all’efficientamento energetico, ivi compresi interventi per la pubblica illuminazione, il risparmio energetico degli edifici di proprietà pubblica e di edilizia residenziale pubblica, nonché all’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili.

La Giunta Comunale con proprio atto amministrativo ha infatti deliberato di destinare la somma ricevuta per i lavori di realizzazione di un impianto fotovoltaico su edificio comunale in piazza del Duomo n. 1 in Barete.

l’Ufficio Tecnico del Comune di Barete, con propria Determinazione ha provveduto all’affidamento diretto, dell’incarico professionale di progettazione, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, direzione e contabilità dei lavori di realizzazione di un impianto fotovoltaico su edificio comunale in Piazza del Duomo n. 1  all’Ing. Matteo Alfonsetti.

Il progetto esecutivo

Lo stesso ingegnere ha redatto l’apposito progetto esecutivo, completo di ogni elaborato previsto dalla legge, con il relativo piano economico che prevede:

  • Un importo lavori di euro 390,81, di cui € 976,27 per oneri della sicurezza diretti soggetti a ribasso e € 5.150,25 incidenza della manodopera soggetta a ribasso, per un totale di lavori pari a €  33.390,81;
  • Oltre € 3673,90 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso. Totale, quindi € 37.064,71;
  • Somme a disposizione dell’Amministrazione € 12.935,29.

L’importo totale, quindi, del progetto coincide con i 50.000,00 € ricevuti dal Comune in finanziamento.

Il progetto esecutivo risulta conforme agli strumenti urbanistici.

La soluzione progettuale proposta

La soluzione progettuale proposta determina in ogni dettaglio i lavori da realizzare ed il relativo costo, con un tale livello di definizione da identificare ogni elemento in forma, tipologia, qualità, dimensione e prezzo e che gli elaborati sono conformi alle prescrizioni di legge ed adeguati alla volontà dell’Amministrazione.

Rilevati tali elementi meritevoli di approvazione La Giunta Comunale, quindi,  ha provveduto ad approvare il predetto progetto esecutivo.

Il Comune, ormai dovrà attuare la fase successiva e cioè l’indizione della gara di appalto, la stipula del contratto di appalto e la successiva consegna dei lavori.

Una procedura che fa ben sperare l’esecuzione dei lavori a breve termine.

 

Foto tratta dalla pagina facebook del Comune di Barete

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana