Festa del Volto Santo solo in maniera religiosa foto

Festa del Volto Santo solo in maniera religiosa

Festa del Volto Santo a Manoppello solo in maniera religiosa.

Anche la grande festa al Volto Santo di Manoppello prevista per domenica prossima non potrà essere effettuata, causa coronavirus.

Festa del Volto Santo a Manoppello per quest’anno solo in maniera religiosa

L’avvenimento, che richiamava a Manoppello migliaia di pellegrini provenienti da ogni parte del mondo, avrà solo una connotazione religiosa. Tutte le altre manifestazioni civili non si terranno.

Per evitare tuttavia l’interruzione della secolare tradizione, la Chiesa di San Nicola di Bari ospiterà la Sacra Reliquia del Volto Santo. Qui verrà portata in forma privata e non con l’antica e solenne processione di fedeli.

Alle ore 10,00 S. E. Mons. Bruno Forte celebrerà la Santa Messa e impartirà la benedizione con il Volto Santo. Il canale televisivo Rete 8 trasmetterà tutto il rito in diretta. Sarà disponibile anche in streaming sulle pagine “Comune di Manoppello” e “Basilica Volto Santo“. Al termine, sempre informa privata, il Volto Santo tornerà  al Santuario.

La Basilica del Volto Santo di Manoppello

La Basilica del Volto Santo di Manoppello si erge maestosa sulla collina del Comune di Manoppello, con la sua caratteristica facciata in pietra color mattone e bianca che formano disegni geometrici a piccole croci di grande pregio.

Al centro della facciata il rosone, grande finestra (oculo) divisa in sedici settori,  un elemento in pietra bianca della Maiella, tipico di molte Chiese Abruzzesi.

Il Santuario fu costruito nel 1617-1638 ed ha subito diversi interventi e restauri che gli hanno fatto perdere le caratteristiche iniziali.

La leggenda narra che un Angelo con sembianze da pellegrino ha trasportato a Manoppello la quasi diafana immagine del Volto Santo conservata sull’Altare Maggiore della Basilica in una teca donata dalla comunità di Manoppello nel 1946.

Il visitatore o pellegrino troverà all’interno del complesso conventuale  anche un ampio studio di accostamento della figura del Volto Santo di Manoppello alla Sacra Sindone di Torino.

Il 1° settembre 2006, dopo un’attesa di secoli,  il Papa Benedetto XVI ha fatto visita al Santuario  sostando visibilmente commosso e in devoto silenzio davanti a quella che tutti considerano l’immagine di Cristo.

L’immagine del Volto Santo è venerata come una reliquia, la più importante per tutti i cristiani della Val Pescara e non solo.

Al Santuario accedono pellegrini da tutto il mondo, tanto che i Frati Minori Cappuccini, proprietari del complesso religioso, hanno costruito a fianco della Chiesa una Casa del Pellegrino.

Fonte foto principale: pagina facebook della Basilica del Volto Santo di Manoppello

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana