Presentata la XVI Edizione Premio Rocky Marciano foto

Presentata la XVI Edizione Premio Rocky Marciano

Presentata la XVI Edizione Premio Rocky Marciano a Pescara

L’Assessore alla Cultura Mauro Febbo ha presentato in una conferenza stampa la XVI Edizione del Premio Rocky Marciano. Quest’ultimo, come ogni anno, si svolgerà a Ripa Teatina.

Presentata la XVI Edizione Premio Rocky Marciano a Pescara alla presenza dell’Assessore MAuro Febbo

Il Comune di Ripa Teatina intende onorare ogni anno il suo illustre concittadino, campione mondiale dei pesi massimi di boxe.Il suo vero nome è Rocco Francis Marchegiano, nato da Pierino Marchegiano e Pasqualina Picciuto emigrati negli U.S.A.

Il padre era di Ripa Teatina, la mamma invece di San Bartolomeo in Galdo, in provincia di Benevento.

Rocky Marciano

Rocky Marciano conquistò contro Jersey Joe Walcott il titolo mondiale dei pesi massimi il 23 settembre 1952.  Fu davvero un memorabile incontro in cui Rocky Marciano mandò al tappeto l’avversario alla tredicesima ripresa.

Il grande campione di boxe ha vinto 49 incontri, di cui 43 per KO, nessuna sconfitta, abbandonò l’attività sportiva ancora in possesso del titolo mondiale.

E’ morto tragicamente in un incidente del suo aereo privato nel 1969.

Il monumento a lui dedicato

La Regione Abruzzo con Legge 63/89,  gli fece erigere un monumento su proposta dell’allora Assessore Filippo Pollice con la seguente sua  relazione  “Molti abruzzesi si sono distinti nel tempo; ed egualmente molti figli di abruzzesi. Oggi la Pro-Loco di Ripa Teatina intende celebrare uno dei suoi figli più famosi, il pugile Rocky Marciano, figlio di un emigrante locale, tramite l’erezione di un monumento. Al di là della notorietà del personaggio, l’iniziativa muove nell’ottica della celebrazione di un figlio dell’Abruzzo, che con la dura sofferenza della boxe, ha saputo conquistarsi il rispetto degli sportivi di tutto il mondo”.

Il Premio

Questo anno, nonostante la persistente lotta al coronavirus, la manifestazione avrà il suo svolgimento rispettando le leggi vigenti in materia.

Infatti l’evento registra un meraviglioso connubio fra sport e medicina, poiché è dedicato al mondo della sanità, impegnato in prima linea nella battaglia contro il Covid-19 (saranno premiati gli ordini professionali di medici e infermieri).

L’Assessore Mauro Febbo ha dichiarato

«Il Premio Rocky Marciano è una manifestazione importante.  Nonostante l’emergenza sanitaria, gli organizzatori hanno promosso un evento di qualità, che punta a crescere sempre di più, e assegnare riconoscimenti a sportivi di valore.

E noi, come Regione Abruzzo, continueremo a sostenere la manifestazione.

L’edizione di quest’anno  è dedicata a coloro che hanno lottato per battere il virus, medici e infermieri, e questa scelta impreziosisce il premio che, peraltro, avrà una parte dedicata anche alla letteratura con il concorso “Storie di Sport”»

La cerimonia si svolgerà nella Tenuta Di Sipio (sabato 18 luglio, ore 21) di Ripa Teatina.

 

Fonte foto principale: pagina facebook Mauro Febbo

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana