Aka7ven e Gaia in concerto a Lanciano 15 settembre 2021 foto

Aka7ven e Gaia in concerto a Lanciano 15 settembre 2021

Aka7ven e Gaia in concerto a Lanciano 15 settembre 2021: il nostro live report.

Spesso si affronta un concerto con troppi pregiudizi, a volte persino senza conoscere più di tanto un artista.
E ciò che succede quasi sempre per coloro che escono da qualche talent show televisivo.
Per fortuna a Lanciano invece pubblico di Aka7ven e Gaia era formato solo ed esclusivamente da fan di tutte le età che conoscevano a memoria ogni singola nota e ogni singola parola delle canzoni della serata.

Aka7ven e Gaia in concerto a Lanciano 15 settembre 2021: il nostro live report

Lo show è iniziato con Aka7ven, che trasuda energia dal palco.
È davvero incredibile quanto entusiasmo riesca a trasmettere in sole otto canzoni proposte.
Tra questi non potevano ovviamente mancare “Mille Parole” e “Black” (introdotta con un semplice “con il prossimo brano il cielo si tinge di nero“). Il top del live Aka7ven lo raggiunge durante “Mi manchi” (“il brano a cui tengo di più“) che comincia con gli astanti che lo accompagnano cantando a squarciagola mentre rivolgono i cellulari verso l’alto a fare da coreografia.
Il bis conclusivo non poteva che essere affidato a “Loca”.
Fin troppo facile prevedere un futuro roseo per Aka7ven.

L’esibizione di Gaia

Dopo un rapido cambio palco, Gaia infiamma subito i suoi fan con “Densa” e “Stanza 309”, dopo la quale dice “grazie per essere qui, non è banale“.
Prosegue con (in successione) “Il rosso delle rose”, “Fucsia” e “Mi ricordo un po’ di me”.
E’ però con “Coco Chanel” la foga raggiunge il massimo. Non a caso d’altronde questa canzone concluderà nel bis l’esibizione della cantante italiana con origini brasiliane. 
“Fotogramas” fa da preludio a un brano che sarà incluso nell’ album in uscita a ottobre il cui titolo sarà “Alma”.
A esso seguono “What I Say” e “Mare Che Non Sei”, durante la quale Gaia scende fra il pubblico, che dimostra subito una certa maturità non dandole fastidio e permettendole di andare avanti durante “Cuore Amaro”. 
I tempi sono giusti per “Bela Flor” da “Nuova Genesi” (riedizione di “Genesi”) con cui è arrivata a conquistare il disco d’oro e per “Musica Leggerissima”, cover del duo Colapesce Dimartino.

Verso la fine del concerto

Gaia precisa però che “siamo alla fine anche se vorrei non finisse qui, grazie di cuore“.
Ecco quindi altre due cover, “Mas Que Nada” di Sergio Mendes & Brasil ’66 e “Mi Sono Innamorato Di Te” di Luigi Tenco.
Concludono realmente “Chaga”, richiesta con furore dal pubblico presente, e la già citata “Coco Chanel”.
Gaia ha talento da vendere, la sua voce sa toccare le corde dell’anima di chi l’ascolta.
A soli 24 anni ha già dimostrato di avere tutte le carte in regola per avere successo anche oltralpe. 
Alcuni giorni fa la cantante anche annunciato una data a Città del Messico il prossimo 21 novembre.
 
Le foto nell’articolo sono state scattate il 15/09/2021 a Lanciano da Marco Vittoria e sono protette da copyright. ©

Consulta il nostro Calendario Eventi

Segui la pagina Facebook AbruzzoOggi

Torna alla Homepage AbruzzoOggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AbruzzoOggi.it 👉 Testata Registrata Trib. Chieti Decreto 27/21 15/01/2021 - Iscrizione ROC 12116/2021 10/03/2021
Direttore Responsabile: Marco Vittoria [kaya_qrcode title="" title_align="alignnone" content="https://www.abruzzooggi.it/" anchor="https://www.abruzzooggi.it/" ecclevel="L" align="alignnone" new_window="1"]
Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana