E’ uscito Andrea Castelfranato plays Castellina Pasi la recensione foto

E’ uscito Andrea Castelfranato plays Castellina Pasi: la recensione

E’ uscito Andrea Castelfranato plays Castellina Pasi: la recensione.

Il disco è il nuovo lavoro discografico del chitarrista lancianese Andrea Castelfranato.

Il chitarrista lancianese Andrea Castelfranato, noto da anni a livello nazionale per il suo virtuoso talento, non finisce mai di sorprendere e, come ad ogni sua uscita discografica, ha stupito anche stavolta il suo pubblico.

E’ uscito Andrea Castelfranato plays Castellina Pasi, il nuovo lavoro discografico del chitarrista lancianese Andrea Castelfranato – la recensione

Il suo nuovo lavoro, “Andrea Castelfranato plays Castellina Pasi” è un progetto molto affascinante, sperimentale e da un certo punto di vista anche folle. La chitarra acustica incontra infatti il mondo di Castellina Pasi arrangiando il liscio per chitarra e riscrivendo dunque le partiture dei brani della famosissima orchestra da ballo. Nell’album trovano posto generi musicali apparentemente lontani dal mondo chitarristico come mazurka, tango, valzer e polka.

È stato per Andrea Castelfranato molto impegnativo arrangiare una musica ballabile come il liscio per chitarra. Il risultato finale però si rivela decisamente vincente e di altissimo livello qualitativo.

Valorizzare le espressioni popolari e farle conoscere ad un pubblico più ampio

Valorizzare le espressioni popolari e farle conoscere ad un pubblico più ampio era l’obiettivo di partenza ed è stato centrato in pieno. «L’intento era quello di preservare la nostra musica tradizionale – spiega CastelfranatoHo pensato di trasportare queste musiche sulla chitarra perché erano adatte: Castellina Pasi suonava infatti molto lentamente, non era un virtuoso dello strumento. Questa è un’opera prima per chitarra, non ce ne sono altre del genere».

Lupin: la cover

Fra i brani si segnala la presenza di “Lupin”, celeberrima sigla del popolare cartone. «Il pezzo non fu scritto da Roberto Giraldi che era di Castellina Pasi – racconta Andrea Castelfranatoma da Micalizzi per la musica e Migliacci per il testo. Era cantato da Irene Vioni, storica corista di Castellina Pasi. Ho deciso di riproporlo anche su chitarra perché è un bel “valzer musette”, un genere francese».

Passione

Molto bello anche il tango “Passione”.

«Quando ho iniziato a lavorare sul disco, il primo brano che ho arrangiato è stato proprio “Passione”: la melodia mi è entrata subito dentro e l’arrangiamento è venuto immediato, mentre sugli altri brani ho dovuto lavorare un po’ di più e ritrascrivere meglio anche le partiture» spiega Andrea Castelfranato. Molto suggestiva l’idea di portare dal vivo un disco così particolare.

Andrea Castelfranato live

«Per coprire un concerto intero, mi occorrono altri brani oltre a quelli dell’album  – chiarisce Andrea Castelfranato dunque dal vivo proporrò un percorso sulla mia attività da musicista. Mi ripropongo in futuro di portare su uno schermo la vita di Castellina Pasi e io che suono sul palco con anche dei ballerini che ballano un tango o una mazurka».

 

Consulta il nostro Calendario Eventi

Poi segui la pagina Facebook AbruzzoOggi

Infine dai uno sguardo alle altre news sulla Homepage AbruzzoOggi

 

 

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA


AbruzzoOggi.it 👉 Testata Registrata Trib. Chieti Decreto 27/21 15/01/2021 - Iscrizione ROC 12116/2021 10/03/2021
Direttore Responsabile: Marco Vittoria
ecomob 2024
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana
Call Now Button