Chieti Morto l’Avvocato Antonio Viola foto

Chieti: Morto l’Avvocato Antonio Viola

Chieti: Morto nella notte l’Avvocato Antonio Viola.

La città di Chieti si è svegliata infatti con una notizia che ha colpito l’intera cittadinanza: la morte dell’Avv. Antonio Viola, Assessore al Comune di Chieti sotto il profilo politico, Avvocato Patrocinante in Cassazione,sotto il profilo professionale.

Chieti: Morto nella notte l’Avvocato Antonio Viola

Parlarne oggi al passato è molto difficile e, sinceramente, anche con grande emozione e dolore.

Un uomo conosciuto specialmente dai giovani per la sua grande disponibilità alla risoluzione dei problemi che da sempre hanno attanagliato  la gioventù.

Un passato politico che affonda le sue radici nella Democrazia Cristiana, in cui ha militato per tanti anni ed alla quale ha dedicato tutte le sue energie sin dal 1990 che vide  i suoi primi successi elettorali.

Un uomo molto amato e stimato

Era amato e stimato, oltre che come professionista (era Avvocato Patrocinante in Cassazione), anche come grande organizzatore di eventi sportivi, culturali, economici, sociali.

La sua è stata una presenza continua in ogni avvenimento della città di Chieti che amava veramente con grande entusiasmo e sincerità.

Il ruolo politico

Oggi era Assessore al Comune di Chieti, il Sindaco Umberto Di Primio gli aveva infatti conferito le deleghe seguenti Deleghe:

  •           Cultura, manifestazioni, eventi e fiere;
  •           Biblioteche;
  •           Promozione turistica;
  •           Organizzazione e gestione amministrativa del personale;
  •           Gestione contabile del personale;
  •           Servizi ispettivi disciplinari;
  •           Contenzioso interno;
  •           Rapporti OO.SS.;
  •           Sicurezza sul posto di lavoro;
  •           Sport, Politiche giovanili e tempo libero;
  •           Promozione sociale e scolastica dello sport;
  •           Rapporti con le Società sportive;
  •           Politiche Comunitarie.

Un ampio raggio di azione nella politica del Comune di Chieti 

Come si può vedere un ampio raggio di azione nella politica del Comune di Chieti che lo ha visto protagonista per tanti anni, sempre a favore della città..

Era amato soprattutto per la sua bontà e semplicità: aveva un grande potere di ascolto dei problemi da qualunque parte politica o sociale provenivano. La sua frase era: “Studierò il problema e vedò come risolverlo e cosa posso fare”.

Se ne faceva carico e tentava sempre di trovare una soluzione adeguata che andava a favore del cittadino, senza, però, danneggiare i legittimi interessi comunali.

Non amava le polemiche, le evitava con eleganza e con il suo saper fare, sempre pronto al sorriso ed a discutere anche con gli avversari politici sulle migliori soluzioni da adottare nei diversi problemi.

Ciao Antonio, ci mancherà il tuo sorriso e la tua grande disponibilità e competenza.

 

Fonte foto principale: pagina facebook Umberto Di Primio

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana