Montorio al Vomano inizia attività Commissario Prefettizio foto

Montorio al Vomano inizia attività Commissario Prefettizio

Montorio al Vomano inizia l’attività del Commissario Prefettizio, dott.ssa Chiara Fabrizi.

Iniziata a pieno ritmo l’attività del Commissario Prefettizio del Comune di Montorio al Vomano dott.ssa Chiara Fabrizi,

La dottoressa riveste attualmente la qualifica Dirigente del Servizio Contabilità e Gestione Finanziaria della Prefettura di Teramo.

I primi contatti sono con i diversi funzionari del Comune per rendersi conto dell’attuale realtà amministrativa e trarne le prime impressioni.

Alla Dottoressa Chiara Fabrizi Abruzzo Oggi augura buon lavoro che sia foriero di realizzazioni e successi in ogni settore di vita della città di Montorio al Vomano.

Anche in considerazione dei numerosi problemi derivanti dal coronavirus.

Montorio al Vomano inizia l’attività del Commissario Prefettizio, dott.ssa Chiara Fabrizi

Come noto, la crisi amministrativa è stata determinata dalle dimissioni contestuali di sette consiglieri Comunali.

A nulla sono valsi gli ultimi tentativi di mediazione e recupero di una situazione politica che si è deteriorata lentamente, ma inesorabilmente in due anni.

In base allo Statuto del Comune di Montorio al Vomano, il Sindaco non ha più la maggioranza che gli permetta di amministrare.

Pertanto. non resta  che andare alle prossime elezioni.

Nelle more, il Comune, in base alle leggi vigenti, è affidato all’amministrazione di un Commissario nominato dalla Prefettura.

I Consiglieri che si sono dimessi

Questi i  Consiglieri che si sono dimessi, con l’indicazione della relativa lista di appartenenza

1-Marco Citerei e Gabriella Zuccarini di “Montorio che Vive”,

2-Andrea Guizzetti e Paolo Sacchini di “Montorio Avanti Insieme”,

3-Mario Colangeli, Nina Nori e Alessia Nori del “Gruppo Misto”

Le dimissioni sono state formulate nel pieno rispetto dell’articolo 141, comma 1, lett. b), n. 3, del D.L.gs. n. 267/2000.

Il Viceprefetto Vicario Giuliana Longhi della Prefettura di Teramo ne ha dovuto prendere atto ed ha avviato la procedura di scioglimento del Consiglio Comunale di Montorio al Vomano.

La nota esplicativa delle dimissioni sottoscritta dai sette Consiglieri 

Ricordiamo una parte di una nota esplicativa delle dimissioni sottoscritta dai sette Consiglieri.

“Purtroppo, alla grave e pesante degenerazione economica e sociale che ha colpito il nostro comune si è unita l’emergenza sanitaria del Covid- 19

A questi evenmti non è corrisposta, in tempi recenti, un’adeguata ed efficace azione amministrativa.

Ciò a causa dell’azione di stallo progressivamente venuta a determinarsi. Inoltre l’operato del sindaco in questi quasi due anni si è caratterizzato per un’assenza totale di confronto istituzionale.

Oltre a gravi inadempienze programmatiche.

Tutto ciò ha piegato la figura del sindaco ad una visione “padronale delle istituzione.

Tale attenngiamento non ha consentito a molti consiglieri comunali di poter svolgere il proprio compito istituzionale”.

Fonte foto principale: pagina facebook Comune di Montorio al Vomano

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana