Tiziana Magnacca Ambasciatore dell’economia civile foto

Tiziana Magnacca Ambasciatore dell’economia civile

Tiziana Magnacca Ambasciatore dell’economia civile.

A Firenze, durante il Festival Nazionale dell’Economia Civile, Tiziana Magnacca (Sindaco di San Salvo) nominata Ambasciatore dell’economia civile.

Con grande orgoglio per la Provincia di Chieti e per l’intero Abruzzo, il Sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca, è stato scelto quale Ambasciatore dell’Economia Civile insieme ad altri cinque Comuni Italiani.

Tiziana Magnacca Ambasciatore dell’economia civile – i dettagli

Un risultato davvero sorprendente che dà onore al merito della sana amministrazione condotta in questo periodo dall’Amministrazione Comunale di San Salvo presieduta dalla stessa Tiziana Magnacca.

Tante sono le definizioni ed i settori dell’economia, fra i quali è stata coniata anche la locuzione “economia civile”. Questa ha come primo significato quello di scegliere comportamenti virtuosi in grado di dare serenità e prosperità economica alla comunità amministrata.

La strada da percorrere è molto difficile poiché passa attraverso operazioni economiche e governo di bilanci che  richiedono anche impegno e sacrificio, puntualità, rispetto delle regole finanziarie e delle relative leggi e procedure.

Le parole che caratterizzano un’economia civile

Sono tante le parole che caratterizzano un’economia civile, ma ciascuna ha un proprio settore di azione.

Ne citiamo solo alcune: mercato e democrazia, nodi, comunità, reciprocità, innovazione, sostenibilità, politica generativa, tecniche informatiche di attuazione.

Per ben definire gli scopi del Festival Nazionale dell’Economia Civile di Firenze prendiamo in prestito le parole del comunicato che ne annuncia lo svolgimento.

Il Festival Nazionale dell’Economia Civile

“Il Festival Nazionale dell’Economia Civile nasce per dare l’opportunità di riflettere su un modello di società che possiamo (e dobbiamo) costruire.

Per superare la crisi che stiamo attraversando e progettare il futuro che ci attende serve un’economia attenta ai luoghi, alle comunità, alle persone e all’ambiente. Un’economia che ri-genera. Che abbia realmente a cuore il bene comune e sappia disegnare nuovi paradigmi di sviluppo.”

Il cosiddetto festival è consistito in una tre giorni organizzata nella patria del Rinascimento con nomi di spicco della politica, dell’economia, dell’associazionismo nazionale aperto dall’intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

La manifestazione

La manifestazione evidenzia il cammino di una società economica e civile. Si passa dall’economia dei giovani imprenditori, ai cambiamenti economici in atto, alle nuove tecnologie e alla sana amministrazione della cosa pubblica.

Infatti l’ambiente è al centro dello sviluppo sostenibile, attraverso l’esame di un’economia

Che non generi povertà ed esclusione, bensì soluzioni efficaci ed inclusive.

Questi i principi ispiratori che hanno animato il dibattito organizzato da Federcasse, NeXt e SEC-Scuola di Economia Civile.

L’intervento del Sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca

Il Sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca, neo ambasciatore, nel suo intervento ha ribadito come “La nuova rinascita per la Città di San Salvo sia quella della sfida che il Covid-19 rimettendo la persona al centro della vita economia delle imprese, che si traduce nello scegliere comportamenti virtuosi nell’interesse della comunità attraverso il rispetto dell’ambiente, una nuova socialità, nella capacità di mobilitare abilità ed entusiasmi della nostra comunità”

Tiziana Magnacca ha illustrato poi la nuova rinascita di San Salvo ed evidenziato le azioni svolte in questi anni dalla sua amministrazione, le iniziative alla lotta al coronavirus e le numerose attività svolte in ogni settore amministrativo, in particolare in quest’ultimo decennio.

Ulteriori dichiarazioni del Sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca

“Alla guida dell’Amministrazione comunale con un’attenzione all’ambiente, alla solidarietà, alla sicurezza degli edifici pubblici e scolastici per il futuro dei nostri figli, nel dialogo con il mondo dell’associazionismo e del volontariato, con le categorie sociali, con le imprese economiche e produttive del nostro territorio”

Naturalmente ha ringraziato quanti hanno collaborato per il raggiungimento dei predetti obiettivi.

Il Presidente Conte ha inviato un proprio video messaggio in cui ha indicato otto punti fondamentali per l’economia del futuro.

 

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana