Un albero dedicato a Enrico Obletter foto

Un albero dedicato a Enrico Obletter

Un albero nel Bosco della Memoria di Bergamo dedicato a Enrico Obletter.

Nel Bosco della Memoria di Bergamo impianteranno un grande albero che recherà il nome di Enrico Obletter, lo storico giocatore prima e allenatore poi della squadra teatina di softball che porta il nome di “Atoms” con sede in Chieti.

Bisogna altresì precisare che Enrico Obletter è stato anche allenatore della nazionale italiana di softball. Oggi purtroppo ne parliamo al passato poiché anche lui vittima del covid-19.

Uno sportivo molto amato e rispettato nella città di Chieti, oltre che per la sue origini famigliari, soprattutto per l’impegno che ha profuso nella diffusione e nell’affermazione della disciplina sportiva “softball” poco diffusa fra i giovani, ma praticata in tante nazioni.

Un albero nel Bosco della Memoria di Bergamo dedicato a Enrico Obletter – i dettagli

Un’anonima benefattrice, per suo volere, che ha partecipato alla raccolta fondi per la realizzazione del Bosco della Memoria di Bergamo quando le è stato chiesto a chi volesse dedicare il “suo” albero, ha fatto il nome di mister Obletter, aggiungendo:

“Per tutto quello che Enrico ha rappresentato per il softball in Italia e soprattutto a Chieti, la sua città. Seguo l’Atoms’ da sempre e conosco il legame speciale che c’era con mister Obletter”.

La prima squadra

L’Atoms’ è stata la sua prima squadra, da giocatore, alla fine degli anni Settanta e poi da allenatore, nel 1984 con la prima storica promozione in serie A. Poi il ritorno in panchina, nel 2014 e 2015.

La storica squadra di softball “Atoms” di Chieti ha disputato i suoi incontri nel “diamante” Santa Filomena a Chieti Scalo. Una struttura sportiva che l’ha vista protagonista di tante storiche partite, maschili e femminili.

L’apertura ufficiale del bosco di Bergamo resta fissata per il prossimo autunno: un albero alto e possente porterà il nome di Enrico Obleter.

Il primo albero

Lo scorso 18 marzo, in concomitanza con la prima Giornata nazionale in memoria delle vittime del covid-19, è stato posato il primo albero.

Il progetto Bosco della Memoria fa parte di una delle tante iniziative culturali dell’associazione Comuni Virtuosi. Essa ha lo scopo di creare un luogo vivo, altamente simbolico, capace di accogliere la memoria e insieme costruire uno spazio di comunità, dove realizzare iniziative culturali, didattiche e ricreative.

Un simbolo del softball in città

Per Chieti Enrico Obletter ha da sempre rappresentato il simbolo del softball, uno sport di quadra molto praticato negli Usa in cui bisogna fare punti avanzando velocemente su un percorso composto di quattro basi.

Uno sport che farà parte delle prossime Olimpiadi di Tokyo.

Da Abruzzo Oggi parte la proposta di intitolare il campo di softball di Santa Filomena a Enrico Obletter.

 

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

AbruzzoOggi.it 👉 Testata Registrata Trib. Chieti Decreto 27/21 15/01/2021 - Iscrizione ROC 12116/2021 10/03/2021
Direttore Responsabile: Marco Vittoria
QR Code
Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana