Roseto degli Abruzzi assegnata la Bandiera Gialla foto

Roseto degli Abruzzi: assegnata la Bandiera Gialla

Roseto degli Abruzzi: assegnata la Bandiera Gialla di Comune Ciclabile.

Il Comune di Roseto degli Abruzzi ha avuto il riconoscimento di “Comune ciclabile”. per l’impegno nella promozione e di infrastrutture e politiche a favore della bicicletta.

L’evento costituisce il giusto premio e si concretizza con la consegna, per la quarta volta,  della  bandiera gialla Fiab (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta).

La predetta Federazione, dopo un’attenta analisi delle infrastrutture e dei progetti esistenti nei Comuni e sulla scorta di diversi parametri assegna loro un punteggio fa 1 a 5 al fine dell’assegnazione della Bandiera Gialla.

Roseto degli Abruzzi: assegnata la Bandiera Gialla di Comune Ciclabile – i dettagli

Requisito minimo: possedere almeno due parametri fra quelli richiesti, uno relativo alle infrastrutture urbane e un altro nel “cicloturismo”, “governance” e “comunicazione & promozione”.

Il Comune di Roseto degli Abruzzi ha in atto politiche incisive per la mobilità sostenibile che porteranno a nuove abitudini quotidiane.

Il tutto nel quadro di un maggiore sviluppo della mobilità sostenibile, condivisa anche a livello europeo.

Il potenziamento  e sviluppo delle piste ciclabili costituiscono anche una lotta all’inquinamento atmosferico e alle minacce ambientali.

Le dichiarazioni del Sindaco Sabatino Di Girolamo 

Durante la cerimonia, tenuta un maniera remota,  il Sindaco Sabatino Di Girolamo ha dichiarato:

“Dopo la Bandiera Blu per la qualità delle acque, e la bandiera verde per le spiagge a misura di bambino, il nostro Comune potrà fregiarsi, anche per il 2021, della Bandiera Gialla, ennesima conferma che la strada intrapresa in questi anni per la sostenibilità e la promozione turistica del nostro territorio è quella giusta; ha premiato le città più a misura di ciclista, sia per la mobilità quotidiana, sia per l’esperienza turistica. Segno che Roseto è riuscita a sintetizzare al meglio le due esigenze”.

La Rivoluzione Bici

“La pandemia ha innescato quella Rivoluzione Bici che nel nostro paese si faceva ancora attendere- ha concluso il sindaco –  la salute è diventata una priorità e la bicicletta rende la vita quotidiana salutare, in più consente anche il distanziamento, indispensabile finché perdurerà l’epidemia. Anche a livello istituzionale c’è una inedita attenzione in tema di mobilità e sviluppo della ciclabilità urbana, come dimostrato dal bonus bici e dalle novità normative varate negli ultimi mesi. L’introduzione nel Codice della Strada di corsie ciclabili, strade ciclabili, doppio senso ciclabile e strade scolastiche ci avvicinano finalmente ai paesi europei più virtuosi e anche Roseto sta facendo la sua parte a pieno titolo con la progettazione di nuovi tracciato ciclabili a cui stiamo lavorando”

 

Torna alla Home Page

 

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

AbruzzoOggi.it 👉 Testata Registrata Trib. Chieti Decreto 27/21 15/01/2021 - Iscrizione ROC 12116/2021 10/03/2021
Direttore Responsabile: Marco Vittoria
QR Code
Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana