Da ieri è possibile andare presso gli orti

Da ieri è possibile andare presso gli orti

Da ieri è possibile andare presso gli orti, i vigneti, frutteti e uliveti.

Il Presidente delle Regione Abruzzo Marsilio ha emesso l’ordinanza regionale n. 36 del 13/04/2020 con la quale è concessa la possibilità di andare presso gli orti, i vigneti, frutteti e uliveti.

La stessa ordinanza consente anche di riprendere i lavori di manutenzione di aree pubbliche e private per interventi urgenti finalizzati alla manutenzione e alla prevenzione dei danni all’incolumità personale e al patrimonio arboreo naturale,sempre nel rigoroso rispetto delle misure per il contenimento del contagio del virus.

Da ieri è possibile andare presso gli orti, i vigneti, frutteti e uliveti

Si tratta sicuramente di un provvedimento necessario per evitare ulteriori danni al settore agricolo ed agro-alimentare.

Naturalmente c’è l’obbligo dell’osservanza di tutte le norme igienico-sanitarie in materia della lotta contro il coronavirus.

Sabato 11/04/2020 il Presidente della Regione, Marco Marsilio, ha firmato il decreto che autorizza la redazione del progetto Ospedale Covid a Pescara; è scattata così la procedura per l’individuazione dell’operatore economico che lo realizzerà.

Il decreto per far partire il progetto Ospedale Covid a Pescara

Nella tarda serata di sabato 11, il Presidente della Regione, Marco Marsilio, ha firmato il decreto per far partire il progetto Ospedale Covid a Pescara. La notte stessa, in linea con le procedure burocratiche di legge, è partita l’individuazione dell’operatore economico che lo realizzerà.

Le offerte in merito devono essere presentate entro le ore 17,30 di mercoledi c.m.; seguirà, alle ore 18, l’immediata apertura delle buste (ad oltranza) relative alla gara.

Verbalizzata l’aggiudicazione si procederà all’immediata consegna del cantiere che avverrà giovedì mattina.

Procedura di somma urgenza

Procedura di somma urgenza, quindi, in tempi rapidi, si spera anche in un’altrettanta realizzazione immediata, naturalmente collegata ai relativi tempi tecnici.

I locali sono già disponibili ed individuati da precedenti sopralluoghi eseguiti, dallo stesso presidente della Regione, dall’Assessore Regionale alla Sanità Nicoletta Verì e da funzionari e tecnici degli organismi burocratici interessati al problema.

La struttura sanitaria sorgerà nella struttura ex Ivap, adiacente al presidio ospedaliero “Santo Spirito”.

Il parere favorevole di Angelo Borrelli

Il 5 aprile  il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha comunicato il parere favorevole e autorizzato la spesa di 7 milioni di euro per i lavori di riqualificazione della palazzina; altri 3 milioni di euro saranno concessi dalla Banca d’Italia.  Se dovessero mancare i fondi, la Regione è pronta ad intervenire (ha dichiarato il Presidente Marsilio).

Il Presidente Marsilio ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Ci troviamo in un momento difficile, ma è nelle difficoltà che si rinsaldano i rapporti e che si uniscono le esperienze per diventare migliori e crescere insieme. Sono orgoglioso di questa squadra che sta lavorando con tanta velocità e competenza. La realizzazione dell’ospedale a Pescara rappresenta un passaggio importante per garantire le cure necessarie ai cittadini abruzzesi e superare insieme questo momento difficile”.

Alle 14 di oggi si è svolta  anche una conferenza stampa dello stesso Presidente della Regione Abruzzo.

 

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana