Stop raccolta indumenti a Villa Santa Maria foto

Stop raccolta indumenti a Villa Santa Maria

Stop raccolta indumenti a Villa Santa Maria:  lo ha annunciato il Comune.

Il Comune di Villa Santa Maria, nel quadro dei provvedimenti adottati per la lotta all’epidemia di coronavirus, ha diffuso il comunicato che Abruzzo Oggi  riporta qui di seguito.

Stop raccolta indumenti a Villa Santa Maria

“Il servizio di svuotamento dei contenitori degli indumenti posti in via Roma e alla Valli è momentaneamente sospeso a causa dell’emergenza Coronavirus. I raccoglitori sono sigillati.
Vi preghiamo di non lasciare le buste con gli indumenti fuori dai contenitori (come già è successo) in quanto non verranno raccolte fino alla fine dello stato di emergenza.

È’  necessario per la tutela della nostra salute.

Confidiamo nella collaborazione di tutti”.

Complimenti per l’iniziativa!

Abruzzo Oggi plaude e condivide l’iniziativa del Sindaco del Comune di Villa Santa Maria. Essa è una delle tante iniziative dell’Amministrazione Comunale in materia della lotta all’epidemia da coronavirus.

La sospensione dello svuotamento e del versamento di abiti usati ben venga  al fine della sanificazione del territorio, è una norma semplice, ma importante, nella lotta delle epidemie. In passato, questa azione era considerata fra i primi provvedimenti da adottare e, spesso, prevedeva la distruzione di abiti usati per la  possibilità di loro contaminazione.

Continua la lotta  dell’uomo contro il coronavirus

Continua la lotta  dell’uomo contro il coronavirus.

Un virus nuovo, di cui non si conoscono fino in fondo i comportamenti e le reazioni. Un virus che sta provocando lutti e rovine morali in tutto il territorio nazionale.

Tutte le  norme adottate sono state eseguite, specie nei piccoli Comuni, dove i problemi di vita quotidiana sono più facilmente rilevabili, ma hanno la stessa valenza e la stessa potenzialità dei grandi centri e, spesso, lascia al buonsenso dei Sindaci l’adozione di norme e di idonee azioni a favore della popolazione.

Villa Santa Maria

Villa Santa Maria è un Comune della vallata del Sangro facilmente raggiungibile dall’autostrada A14 all’uscita Val di Sangro e percorrendo la superstrada per Castel di Sangro.

L’ economia  del centro dell’entroterra è basata principalmente  sul turismo e sul vicino nucleo industriale della Vallata del Sangro con la SEVEL, tante attività artigianali e ottimi prodotti derivanti dall’agricoltura, insieme ai liquori.

“La patria dei cuochi”

Numerose le manifestazioni culturali ed enogastroniche che vi si svolgono periodicamente: Villa Santa Maria è chiamata anche “La Patria dei cuochi” .

Infatti, l’esistenza del locale Istituto Alberghiero di Stato permette agli studenti di raggiungere un diploma con tante specializzazioni nel settore della cucina.

Purtroppo, oggi,il coronavirus ha colpito  l’economia locale con gravi danni.

La forza e la caparbietà tipica delle popolazioni del Sangro prevarranno anche su questi aspetti. Abruzzo Oggi è sicuro di una rapida ripresa di tutte le attività.

W Villa, W i Villesi!

 

Torna alla Home Page

 

    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana