San Salvo appello del Sindaco alla Regione Abruzzo foto

San Salvo: appello del Sindaco alla Regione Abruzzo

San Salvo: appello del Sindaco alla Regione Abruzzo.

La trasformazione economica dell’Abruzzo iniziò nei lontani anni cinquanta, prima con Spadaro e poi con Gaspari.

Va reso omaggio altresì a tutti gli amministratori pubblici (maggioranza ed opposizione, senza distinzione di colore politico) che portarono il loro contributo e trasformarono l’Abruzzo.

Infatti per molti anni la nostra Regione ha rivestito il ruolo di cuscinetto fra il Nord e il Sud con la creazione dei cosiddetti “Nuclei Industriali”. Fra i primi a sorgere fu proprio quello di Vasto-San Salvo, con l’insediamento della Magneti Marelli della SIV e di tante altre industrie.

Questo ci dice la storia.

San Salvo: appello del Sindaco alla Regione Abruzzo – il comunicato stampa

La recente pandemia, però, ha portato al regresso di tante attività ed oggi più che mai bisogna “ripartire”. Ciò anche per tornare a guardare con fiducia al futuro delle prossime generazioni.

Con questo spirito di fattiva collaborazione che il Sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca, ha rilasciato il seguente comunicato, col quale esorta tutti a riportare nell’agenda politica regionale la zona del Vastese:

“Crisi industriale (sono a rischio centinaia di posti di lavoro), crisi idrica (è inconcepibile che nei nostri comuni si continui a dover ricorrere alle autobotti per le esigenze della vita quotidiana). Viabilità delle zone interne (tutti siamo a conoscenza dello stato delle strade), l’arretramento della Statale 16 tra Vasto e San Salvo (di cui non si conosce la sorte).

Il nuovo ospedale di Vasto (l’eterno incompiuto).

Il raccordo della fondovalle Treste (causa di isolamento di una parte del Vastese).

Tutti argomenti che ho posto in evidenza nella lettera inviata al Presidente Marsilio per ricordare che nell’agenda della politica regionale il territorio del Vastese deve tornare ad avere più spazio e più considerazione per la sua posizione territoriale e per la sua posizione strategica.

Territorio del Vastese che ha sempre rappresentato una risorsa per l’Abruzzo per essere stata per decenni la locomotiva di questa regione”.

La programmazione di tutti i fondi

“Nella programmazione di tutti i fondi partendo dal Recovery found, dal Piano nazionale di ripresa e resilienza, dai fondi europei senza dimenticare quanto è restato dalla vecchia programmazione europea che ammonterebbe a una decina di milioni di euro per migliorare le infrastrutture del nostro territorio.
Per questo, a nome di questo territorio, si chiede che i sindaci vengano tenuti in debita considerazione per predisporre un piano operativo a beneficio non solo dei comuni costieri ma dell’interno.

La Costa dei Trabocchi e la Via Verde non possono prescindere dal nostro territorio collinare e montuoso.

Il territorio del Vastese deve tornare nell’agenda delle priorità della politica abruzzese per alzare la qualità delle vita delle persone e sia per immaginare un percorso di crescita e di sviluppo di questa parte più estrema dell’Abruzzo”.

 

Foto tratta dal sito del Comune di San Salvo

Torna alla Home Page

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

AbruzzoOggi.it 👉 Testata Registrata Trib. Chieti Decreto 27/21 15/01/2021 - Iscrizione ROC 12116/2021 10/03/2021
Direttore Responsabile: Marco Vittoria
QR Code
Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana