12 luglio 2020 notizie in breve dalla Provincia di Chieti foto

12 luglio 2020 notizie in breve Chieti

12 luglio 2020 notizie in breve da Chieti e provincia: Fossacesia, Fresagrandinaria, San Salvo e Vasto.

12 luglio 2020 tutte le notizie in breve da Chieti e provincia

Fossacesia

Terza corsia e sistemazione carreggiate sulla A14, nuovo appello del Sindaco Enrico Di Giuseppantonio ad Autostrade per l’Italia ed al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Le dichiarazioni del Sindaco Enrico Di Giuseppantonio

La mobilitazione che si registra in questi giorni per ripristinare la normalità lungo la A14 è del tutto giustificata. Siamo in un periodo in cui il Paese prova a ripartire sia dal punto di vista delle attività produttive, che del turismo ed è di cruciale importanza che s’intervenga per facilitare la viabilità invece che limitarla. Le problematiche sono ataviche e oggi, a differenza che in passato, non sono più solo a chiedere che l’asse autostradale che attraversa l’Abruzzo, fondamentale nei collegamenti tra Nord e Sud d’Italia, possa essere percorso in sicurezza”.

Negli ultimi dieci anni

“Nel corso degli ultimi dieci anni, da sindaco, da presidente della provincia di Chieti, da segretario regionale dell’Udc , da vice presidente nazionale dell’Anci, ho sempre sollecitato e protestato per far risolvere dal Ministero delle Infrastrutture e dalla Società Autostrade per l’Italia risolvere i seri problemi autostradali ”.

La sicurezza

E’ quanto sottolinea Enrico Di Giuseppantonio, sindaco di Fossacesia, che da anni sollecita il Ministero delle Infrastrutture e la Autostrade per l’Italia perché garantiscano i livelli di sicurezza sulla A14. Non è da ora infatti che si registrano riduzione delle carreggiate, traffico congestionato a seguito delle chiusure continuative per la presenza di cantieri in molti tratti della A14. Da tempo si determinano situazioni che hanno pesanti riflessi sulle industrie del territorio, tra le più importanti del meridione della Penisola, per il turismo e creano tempi di percorrenza dilatati per motivi di lavoro, di studio o per raggiungere i poli sanitari.

I problemi

I problemi sono accresciuti con il sequestro di alcuni viadotti del tratto abruzzese della A14, disposto dal gip di Avellino su richiesta della Procura. Quest’ultima sta indagando sulle new jersey dopo la strage del bus del 2013 sulla A1, quando precipitò, proprio da un viadotto, un bus turistico.

Ulteriori dichiarazioni del Sindaco Enrico Di Giuseppantonio

Sulla nostra autostrada mancano le corsie d’emergenza, il che rappresenta da solo un caso nel panorama autostradale italiano – aggiunge Enrico Di Giuseppantonio, che segnalò questa anomalia alla società concessionaria nel 2014, quand’era presidente della Provincia di Chieti –. Non solo: rischiamo di far continuare a marciare a velocità diverse il nostro Paese se facciamo diventare la A14 una infrastruttura strategica”.

La terza corsia

“Mi riferisco alla terza corsia, costruita nel tratto marchigiano ma non in Abruzzo. In proposito, nel 2018, richiamai l’attenzione del Governo e delle Autostrade per l’Italia per non aver inserito nei loro programmi di potenziamento della rete autostradale italiana la nostra regione, evidenziando come fosse urgente e indispensabile invece tenerne conto per la rilevanza fondamentale che la A14 riveste per il traffico prodotto dalle aziende, dagli scali marittimi e dal movimento turistico”.

Oggi

“Oggi è sotto gli occhi di tutti come la circolazione si riversi con maggior frequenza su strade statali, provinciali e comunali. Percorsi che non possono prestarsi ad essere una ‘alternativa’ alla A14 perché non sono in grado di sopportare volumi di traffico così elevati. Lo confermano gli incidenti, alcuni anche gravi, i rallentamenti ai quali sono sottoposti i mezzi di soccorso e l’aumento dell’inquinamento atmosferico. E’ un quadro che non può più essere ignorato da Autostrade per l’Italia, alla quale chiedo di nuovo non solo di garantire collegamenti sicuri, ma anche rapidi per migliorare la mobilità tra nord e il centro del Paese”.

 

Fossacesia: sabato 11 luglio piazza Alessandro Fantini tributo al Maestro Ennio Morricone.

Ieri nel centro cittadino di Fossacesia, ha avuto luogo il Tributo al grande Maestro recentemente scomparso Ennio Morricone. Presente nella Piazza Alessandro Fantini, un pubblico discreto e attento che seppur a distanza di sicurezza. La rassegna di musiche e video delle sue più famose colonne sonore, ha unito ed emozionato tutti. All’evento è intervenuta l’Assessore alla Cultura Maura Sgrignuoli. Si ricorda che non sarà solo questo l’unico evento dedicato a Morricone, altri saranno riproposti nel prossimo mese di agosto, inseriti nel nostro cartellone estivo.

 

Fresagrandinaria

Domani mattina, 13/07/2020, tempo permettendo, inizia la colonia marina per i bimbi di Fresagrandinaria.

Come ogni anno il ritrovo per la partenza è alle ore 08:00 davanti all’edificio scolastico e in piazza.
A domani.

 

San Salvo

Grazie al contributo del Lions Club San Salvo è stato restaurato il Monumento alle Vittime del mare posizionato sul Lungomare Cristoforo Colombo.
Intervento reso possibile grazie alla ditta “Di Pierro Costruzioni” che ha provveduto a titolo gratuito a sostituire le lastre di marmo divelte e alla fornitura della ditta “De5 Linear House” di una speciale vernice apposta sull’ancora metallica.

Prima della cerimonia del passaggio del martelletto tra il presidente uscente del Lions Club Antonio Cocozzella e il neo presidente Romina Palombo alla presenza del sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca è stato deposto un mazzo di fiori in memoria di tutte le vittime del mare.

Il monumento

Il monumento fu realizzato nel 2001 dal Lions Club Vasto Host con l’allora presidente Giuseppe De Vito. Ha subito il primo restauro nel 2013 per iniziativa del Lions Club San Salvo che da allora si occupa della manutenzione.
I lavori sono stati realizzati anche dopo diverse segnalazioni di turisti della marina.  Questi ultimi avevano infatti notato il cattivo stato di conservazione anche a causa di atti vandalici.

 

Vasto

Gianni Morandi è stato in città. Lo ha comunicato il cantante stesso con una foto e un post che riportiamo qui di seguito: “È stato molto bello rivedere il centro storico di Vasto, l’avevo visitato tanti anni fa. Mi ha fatto una bellissima impressione”.

 

A domani con le notizie in breve dalla Provincia di Chieti!

 

La foto nell’articolo “12 luglio 2020 notizie in breve Chieti” è a cura della redazione

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana