3 agosto 2020 notizie in breve dalla Provincia di Chieti foto

3 agosto 2020 notizie in breve Chieti

3 agosto 2020 notizie in breve da Chieti e provincia: Chieti, Montenerodomo, Pollutri, Rapino e San  Salvo.

3 agosto 2020 tutte le notizie in breve da Chieti e provincia

Chieti: Un’altra conferma in casa Magic Basket Chieti

Un’altra conferma in casa Magic Basket Chieti che mantiene nel proprio Staff il giovane Simone Pizzirani. Classe 1996, teatino, figlio d’arte del nostro coach Stefano Pizzirani, da anni si è avvicinato e dedicato al ruolo di allenatore collaborando con il nostro settore giovanile e Senior. Nelle scorse stagioni ha avuto modo di affiancare ed imparare da allenatori professionisti sia in C Gold che in B femminile, oltre ovviamente all’importante supporto del padre. Ha sempre mostrato una profonda passione e disponibilità, un tenace impegno ed una smaniosa voglia di lavorare e migliorare sempre di più. Valori che non potevano passare inosservati alla società teatina. Simone nella prossima stagione sarà assistente allenatore nella Serie B femminile e collaborerà con il settore giovanile, sempre femminile.

Le dichiarazioni del DG Merletti 

Il DG Merletti descrive positivamente il giovane coach Magic e l’opportunità che avrà quest’anno: “Simone Pizzirani è un ragazzo molto silenzioso, molto contenuto nei modi, un ragazzo che probabilmente non ama stare su grossi palcoscenici ma il suo lavoro è sicuramente prezioso. Un lavoro di collante per tutto quello che può essere il movimento Magic. È un ragazzo che ha spaziato dalla maschile alla femminile, con esperienze multiple. Quest’anno si dedicherà esclusivamente al settore femminile. Simone è un ragazzo sempre pronto a mettersi in gioco e a disposizione, ha sempre chiesto se poteva fare qualcosa in più piuttosto che fare qualcosa in meno per quanto riguarda le sue mansioni”.

L’opportunità di formarsi

“Quest’anno avrà l’opportunità di formarsi e iniziare a muovere i suoi primi passi come coach dietro a Stefano. Chissà se tra poco mette la freccia e lo sorpassa. Si confronterà inoltre anche con Chiara De Luca e con l’ultimo arrivato che presenteremo a breve. Avrà un trio di allenatori che lo formeranno e gli trasmetteranno sicuramente tutto il loro sapere. Non ho dubbi che avrà la grande capacità di assorbire e di far suo tutto quello che può essere utile per la sua formazione. Mi piace il titolo ‘il nuovo che avanza’ perché, come x tutte le generazioni, c’è sempre un ricambio, Stefano ha sicuramente un bagaglio di esperienza da vendere ma so che Simone non sarà da meno e ci farà vedere qualcosa che finora non ha ancora espresso. Gli auguro di tirare fuori tutto il suo carisma e la sua volontà per intraprendere quest’avventura nel mondo del basket”.

Le dichiarazioni di Simone Pizzirani

Simone racconta con entusiasmo i suoi 4 anni passati con la Magic Basket, anni di crescita e formazione che lo hanno visto coinvolto anche nei Progetti Scuola e come rilevatore statistico per le gare di C Gold, molteplici esperienze per le quali ringrazia il Presidente Milillo.

Se penso al Magic penso prima di tutto ad una grande famiglia. La parola chiave per sintetizzare questa realtà è condivisione, paradigma sostenuto a pieno dal Dg Merletti. Penso sia la strada migliore per raggiungere gli obiettivi societari, collettivi e di squadra, dal punto di vista tecnico ed umano”.
Pizzirani junior prende molto seriamente il ruolo da allenatore: “Alleno persone prima che giocatori e giocatrici. Bisogna lavorare sul gruppo prima di qualsiasi lavoro tecnico-tattico. È fondamentale avere un gruppo unito per raggiungere traguardi importanti. Una parola chiave per me è miglioramento, sia del singolo sia collettivo. Il giocatore è una persona che tecnicamente, tatticamente, fisicamente e mentalmente ha seguito un processo di crescita progressivo. Il coach deve essere una guida per tale processo”.

Gli obiettivi

Si mostra deciso e sicuro anche per quanto riguarda gli obiettivi della prossima stagione: “Migliorare e migliorarsi perché nella vita non si finisce mai di imparare. Uno dei miei motti, in cui credo fermamente, è mai arrendersi, spero di riuscirlo a trasmettere anche alle mie giocatrici. Ringrazio la società ed in particolare il Presidente Milillo per la fiducia che mi è stata data in questi anni, sia umanamente che professionalmente”.

Il Presidente Milillo esprime gratitudine e stima nei confronti di Simone: “Simone è sempre stato totalmente disponibile. Si è sempre messo in gioco. Il suo apporto dato alla società in questi anni è stato, come ha detto Andrea, silenzioso ma veramente prezioso. Quest’anno avrà modo di farsi notare, di emergere, gli auguro di giocarsi al meglio quest’opportunità e di godersela. So che imparerà molto e rappresenterà una tappa importante nella sua formazione da coach. Gli faccio un grande in bocca al lupo!”.

Tutta la Magic si associa al Presidente nel fare a Simone Pizzirani un sincero in bocca al lupo.

Buon lavoro Simone!

 

Montenerodomo

Il Comune di Montenerodomo grazie ad un progetto messo in campo dall’amministrazione comunale é stato proclamato tra i 50 vincitori del concorso “Tandem. Bici in Comune”, promosso da Iren in collaborazione con Anci per mettere in evidenza le “buone pratiche” in materia di economia circolare, sostenibilità ambientale e mobilità alternativa, realizzate da parte dei piccoli Comuni. Il Comune riceverà due e-bike come riconoscimento per il suo ruolo di promotore dello sviluppo sostenibile, in special modo in questa fase di ripresa, nella quale si sta rivelando fondamentale ripensare anche un approccio nuovo non solo alla mobilità, ma alla socialità tutta.

www.anci.it/progetto-tandem-bici-in-comune-da-anci-e-iren-100-ebike-ai-piccoli-centri-proclamati-vincitori/?fbclid=IwAR1S5TyjGWBHBEgqoaL072RAswt0natsC1WNKCkvCqPZZ5iFgnNpmctxW7U

 

Montenerodomo: il Comune vince il Bando Wifi4eu

Si comunica che il Comune di Montenerodomo è uno dei comuni italiani vincitori del Bando Wifi4eu con un finanziamento di 15000 euro per la copertura di access point wifi in spazi pubblici.

 

3 agosto 2020 tutte le notizie in breve da Chieti e provincia : Palena, Pollutri, Rapino, San Salvo

Palena

Avviso– Oggi Lunedī 03 Agosto dalle ore 16,00 alle ore 19,00 presso il poliambulatorio Comunale le ragazze del servizio Civile riconsegnano i tesserini sanitari.

 

Pollutri

Ordinanza del presidente della giunta regionale n. 77 del 31 luglio 2020

Le persone che fanno ingresso in Abruzzo, e nei 14 giorni precedenti hanno soggiornato o transitato in Bulgaria o Romania, anche se asintomatiche, sono sottoposte alla sorveglianza sanitaria e all’isolamento fiduciario per un periodo di 14 giorni nell’abitazione preventivamente indicata all’atto dell’imbarco. I viaggiatori, prima dell’imbarco, dovranno anche firmare una dichiarazione, sotto forma di atto notorio, che sarà recapitata
tramite mail alle Asl competenti, per luogo di dimora per consentire la relativa sorveglianza sanitaria. L’ordinanza, inoltre, impone che nelle stazioni d’arrivo le autorità sanitarie potranno effettuare i necessari test medici; e in caso di rilevazione della temperatura superiore a 37,5° i viaggiatori sono sottoposti al test molecolare con tampone nasofaringeo. Nel caso in cui non sia possibile raggiungere effettivamente l’abitazione o la dimora, indicata alla partenza, la Asl dovrà informare immediatamente la Protezione Civile regionale che indicherà il luogo alternativo dove svolgere la sorveglianza sanitaria e l’isolamento fiduciario.

 

Rapino: Comune premiato ancora per aver da tempo sposato la sostenibilità ambientale

Rapino premiato ancora per aver da tempo sposato la sostenibilità ambientale, come strada per attirare attenzione su quell’Italia considerata erroneamente minore, ricca di tesori di arte, di natura e qualità della vita. Poter annunciare di aver vinto questo bando, che premia le migliori esperienze realizzate dai piccoli comuni, è motivo di orgoglio che condividiamo con tutta la comunità.
“Ciascuna Amministrazione comunale riceverà due e-bike come riconoscimento per il suo ruolo di motore dello sviluppo sostenibile, in special modo in questa fase di ripresa, nella quale si sta rivelando fondamentale ripensare anche un approccio nuovo non solo alla mobilità, ma alla socialità tutta.”

 

Rapino: l’ufficio tecnico apre una stanza virtuale.

Visto che è stato prorogato lo stato di emergenza e quindi la necessità di svolgere parte del lavoro in smartworking, date le condizione “fisiche” del Responsabile dell’Ufficio Tecnico Arch. Elelonora Martino che è in dolce attesa, è data possibilità ai cittadini, ai professionisti e alle imprese di entrare in una stanza virtuale il mercoledì pomeriggio (di solito), attraverso un collegamento in teleconferenza, per le proprie esigenze; previo appuntamento telefonico con Il Responsabile al 392 7130238.

Istruzioni per partecipare:

➡ con App da dispositivi mobili:

  1. scaricare l’app GotoMeeting da PlayStore di Google o da Apple Store
  2. avviare l’istallazione;
  3. cliccare sul link fornito dal Responsabile dell’Ufficio Tecnico dopo contatto telefonico
  4. inserire nome utente (nome e cognome)
  5. accettare cliccando su “I Agree” e attendere di essere ammesso alla riunione

➡ da pc con i browser Google Chrome/Internet Explorer (senza istallazione):

  1. Collegarsi all’indirizzo web fornito dal Responsabile dell’Ufficio Tecnico
  2. inserire nome utente (nome e cognome)
  3. accettare cliccando su “I Agree” e attendere di essere ammesso alla riunione

 

Rapino: i ringraziamenti del Comune ai volontari

Nella comunità l’unità è data nella gioia di condividere lo stesso dono, già liberamente a disposizione. Con piacere l’Amministrazione ringrazia i ragazzi volontari che, coadiuvati da dipendenti comunali, hanno sistemato e pulito il sentiero che porta alla Grotta del Colle, culla della nostra comunità. Hanno reso un servizio che sarà sicuramente apprezzato da quanti vorranno visitarla questa estate, mostrando di apprezzare quello che la natura ci ha messo a disposizione e che abbiamo il dovere di proteggere.

 

San Salvo: Aggrediti  Agenti della Polizia Locale

Con un comunicato stampa fermo e preciso il Sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca ha condannato l’aggressione subita da Agenti di polizia Locale che sorvegliavano la merce sequestrata ai venditori abusivi.

Gli Agenti sono stati circondati e aggrediti da  alcuni venditori ambulanti abusivi che con la forza hanno tentato di riprendersi tutti gli oggetti oltre a minacciare non solo verbalmente il personale in servizio.

Il Sindaco ha dichiarato: “Un atto inqualificabile che dimostra anche la determinazione di queste persone – aggiunge il sindaco – che non si sono preoccupate di commettere altri reati. Di questa vicenda informerò la Prefettura e il comando provinciale Carabinieri di rafforzare la presenza delle forze dell’ordine. Sia chiaro a tutti la prima regola è il rispetto delle leggi. La vendita abusiva, tanto sulla spiaggia che per le strade della città, non è legale e non consentiremo a nessuno di impedirci di esercitare il diritto-dovere di controllare e sequestrare le merci immesse sul mercato in difesa dell’economia locale e della salute dei cittadini”.

 

San Salvo: Pubblica illuminazione a led, sul Lungomare

Sul Lungomare di San Salvo le lampade della pubblica illuminazione sono tutte con sistema “a led”, che oltre a consentire un buon risparmio energetico consentono la disponibilità di maggiori “lumen”.

Infatti l’inverno scorso lungo la passeggiata pedonale del lungomare Cristoforo Colombo il Comune ha provveduto ad installare nuovi lampioni.

A breve si provvederà a rimuovere con un nuovo appalto i vecchi lampioni con il globo – che non sono stati accesi per evitare un evidente spreco di corrente elettrica – posti sul muretto prospiciente gli stabilimenti balneari.

 

A domani con le notizie in breve dalla Provincia di Chieti!

 

La foto nell’articolo “3 agosto 2020 notizie in breve Chieti” è a cura della redazione

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana