Fallo: gara appalto lavori strade determina 48 18 maggio 20

Fallo: appalto lavori determina 48 18 maggio 2020

Fallo, determina 48 del 18 maggio 2020: gara di appalto per lavori di rigenerazione delle strade interne in Borgo Valle Vecchia / Via Pietrantica.

Il Comune di Fallo dispone di contrattare indizione di una gara per l’appalto dei lavori tramite la centrale di committenza (c.u.c.) di Eco.Lan. S.p.A.; dunque,  riguarderà l’esecuzione di interventi infrastrutturali di rigenerazione strade interne Borgo Valle Vecchia/ Via Pietrantica.

Fallo: gara appalto lavori di intervento infrastrutturale di rigenerazione delle strade interne in Borgo Valle Vecchia/ Via Pietrantica finanziati dal Ministero, come da determina 48 del 18 maggio 2020

Un intervento che riveste particolare interesse poiché servirà ad eliminare i numerosi inconvenienti esistenti nella rete stradale di tali zone.

Il progetto è stato approvato dal Comune di Fallo ed ha avuto inoltre il finanziamento del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e  secondo le leggi vigenti in materia, per piccoli Comuni fino a 3.500 abitanti.

Le opere sono immediatamente cantierabili e rientrano nella manutenzione di strade, illuminazione pubblica, strutture pubbliche comunali e per l’abbattimento delle barriere architettoniche

L’appalto infatti, per sua natura e tipologia ed entità dell’importo, non è frazionabile in lotti.

Le aree interessate dagli interventi di progetto, non ricadono  in zone sottoposte a vincoli dei beni ambientali e monumentali di cui al D.Lgs.42/2004;

L’importo dei lavori è di € 199.999,98 di cui € 149.999,98 per lavori comprensivi degli oneri sulla sicurezza di € 2.941,18 ed € 50.000,00 a disposizione dell’amministrazione.

La determina prevede, pertanto di indire la procedura per l’affidamento del contratto d’appalto lavori di che trattasi con avviso di manifestazione di interessi.

La scelta dell’affidatario sarà effettuata mediante la citata procedura di cui all’art.36 comma 2 lett. b del D.lgs 50/2016.

L’aggiudicazione del contratto avverrà con il criterio del minor prezzo

L’intera procedura sarà espletata dalla Eco.Lan S.p.A. mediante l’utilizzo della piattaforma telematica littps://ecolanspa.acquistitelematici.it/ ai sensi della vigente convenzione per la gestione dei servizi di committenza.

Regolamentazione vendita ambulante

La vita amministrativa nei piccoli Comuni ha gli stessi problemi di quelli più grandi, specie per la perfetta osservanza delle norme relative alla lotta al coronavirus.

Infatti il Sindaco Alfredo Pierpaolo Salerno ha emesso l’ordinanza relativa alla regolamentazione della vendita ambulante.

Gli ambulanti possono effettuare la vendita dei loro prodotti, alla distanza di quattro metri fra loro, esclusivamente nella Piazzetta di via Duca degli Abruzzi incrocio con Viale della Rimembranza e nello stesso viale. Sono sempre valide inoltre le altre norme previste dalle leggi Nazionali e Regionali.

Fonte foto principale: pagina facebook Comune di Fallo

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana