Manutenzione delle Strade Provinciali di Chieti foto

Manutenzione delle Strade Provinciali di Chieti

Manutenzione straordinaria delle Strade Provinciali di Chieti per un importo di 4.450.000,00 euro.

Al via la manutenzione straordinaria delle Strade Provinciali comprese nel Distretto n. 6 della Provincia di Chieti.

Il progetto generale prevede un intervento “corposo” per un importo complessivo di 4.450.000,00 euro.

4.450.000,00 euro per la manutenzione straordinaria delle Strade Provinciali di Chieti

L’inaugurazione dei cantieri ha riguardato i Comuni di  Atessa, Tornareccio, Archi, Perano, Castiglione Messer Marino, Montazzoli, Colledimezzo, Roio del Sangro, Monteferrante e Carpineto Sinello”

Si tratta di un primo lotto di lavori dell’importo complessivo di € 1.760.000,00

E’ appena il caso di ricordare il grave stato di crisi a cui aveva portato lo Stato con la cosiddetta legge di abolizione (sic) delle Provincie.

Un provvedimento iniquo che giova ricordare lasciò l’Amministrazione Provinciale di Chieti a dover gestire senza alcun finanziamento specifico una rete di viabilità che attraversa un territorio in gran parte montuoso con tante frane e dissesti geologici.

I problemi delle strade provinciali

La Provincia di Chieti fu costretta ad affrontare solo i provvedimenti di somma urgenza, per cui nelle strade provinciali esistevano problemi enormi di manutenzione.

L’anno scorso c’è stata una revisione delle competenze, per cui alcune strade sono tornate alla gestione ANAS (vedi la ex S.S. 84 Frentana) con grande sgravio di spese per la Provincia di Chieti.

Ben vengano, quindi,  gli attuali finanziamenti e ne auspichiamo tanti altri futuri.

Le dichiarazioni del Vice Presidente della Provincia di Chieti Arturo Scopino

 Il Vice Presidente della Provincia di Chieti, Arturo Scopino, visibilmente soddisfatto,  ha dichiarato: “Sono stati consegnati i lotti di intervento alle ditte appaltatrici  ed entro l’estate completeremo tutte le realizzazioni conseguenti al Masterplan per l’Abruzzo”.

Questi gli importi dei singoli interventi ricadenti nei comuni del Sangro:

  • 315mila euro per la S.P. 115 Perano Tornareccio;
  • 550mila euro per la S.P. 152 Castiglione Messer Marino – Crocetta di Colledimezzo;
  • 315mila euro per la S.P. 153 Colledimezzo – Borrello;
  • 210mila euro per la S.P. Carpineto Sinello – Atessa;
  • 370mila euro per la S.P. 216 ex S.S. 364 di Atessa.

Le dichiarazioni del Sindaco di Atessa, Giulio Borrelli 

All’inaugurazione dei lavori di stamane c’era anche il Sindaco di Atessa, Giulio Borrelli, che ha sottolineato: “Si tratta di un intervento molto importante che la Provincia realizza sul nostro territorio. La strada provinciale 216 è un’arteria di collegamento strategica tra Atessa e i paesi dell’entroterra. Le sue attuali condizioni disastrate rendono, soprattutto nella stagione invernale ma anche in quella estiva, molto difficili gli spostamenti che avvengono maggiormente per la fruizione dei servizi e per tutte le attività di lavoro”.

Gli spostamenti per lavoro

Ha aggiunto inoltre Borrelli:“Non dimentichiamo che sono numerose le persone che dai paesi di montagna si spostano per ragioni di lavoro nella zona industriale. Inoltre questo è un territorio unico dal punto di vista monumentale e paesaggistico. E’ parte fondamentale della nostra identità. Rendere fruibile la viabilità permette l’accesso a tutti coloro che vogliono godere delle bellezze che la zona custodisce, a partire dal convento quattrocentesco di San Pasquale fino alle rovine megalitiche sul Monte Pallano”.

 

Torna alla Home Page

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana