Ortona morto Fabio Pasquini foto

Ortona: morto Fabio Pasquini a soli 31 anni

Ortona: morto Fabio Pasquini a soli 31 anni.

Fabio Pasquini, Capitano dell’Intrepida Basket di Ortona, è morto in un incidente stradale in località Fosso Palazzo, nei pressi di Torino di Sangro.

Era alla guida del suo scooter, che si è scontrato con un camper  proveniente in senso opposto.

Le sue condizioni sono risultate subito gravi e a nulla sono valsi i soccorsi. La notizia è rimbalzata fra Ortona, Lanciano nella sua Treglio e nell’intera zona.

Fabio era conosciuto come un grande sportivo di basket.

Ortona: morto Fabio Pasquini a soli 31 anni – il comunicato stampa della FIP Abruzzo

Anche la Federazione Italiana di Pallacanestro FIP Abruzzo ha emesso il seguente comunicato stampa sulla propria pagina face book:

“CIAO FABIO

Un tragico incidente priva l ‘Abruzzo del basket di Fabio Pasquini, 31 anni, lancianese.

Ora capitano dell ‘Intrepida Ortona ha iniziato a giocare nel Lanciano Basket arrivando fino al campionato nazionale di serie B.

La sua carriera è trascorsa anche a Chieti, Torre, S.Vito, S.Salvo e Azzurra. Sempre con la stessa dedizione, sempre con il rispetto e la correttezza che lo hanno contraddistinto.

Il presidente Francesco Di Girolamo, unitamente al consiglio direttivo e a tutta la famiglia del basket abruzzese porge le condoglianze alla famiglia di Fabio ricordandone la figura di sportivo esemplare.

FIP ABRUZZO”.

La carriera di Pasquini

Ripercorrere la sua carriera di sportivo è molto semplice: Un ragazzo signorile nei modi, grande sportivo amante del basket, sport nel quale ha rivestito la maglia delle squadre Azzurra Lanciano, Chieti, Torre, San Vito, Amici del Basket San Salvo.

Oggi era il capitano dell’Intrepida Ortona: il suo entusiasmo e dedizione riusciva a trascinare gli altri compagni di squadra fino all’ultimo secondo di ogni incontro  in un impegno costante fino alla conquista dell’ultimo canestro.

Per Fabio il basket era un divertimento:  lo praticava con impegno e grande serietà, interpretandolo come un vero sportivo, nel giusto agonismo e nella giusta dimensione sportiva.

Ha raggiunto il campionato di serie B proprio come giocatore dell’Intrepida Ortona.

Purtroppo lascia la mamma, la moglie e una bimba.

Abruzzo Oggi si associa ala dolore del mondo dello sport abruzzese e invia le proprie condoglianze alla famiglia ed ai parenti del giovane Atleta.

Ciao Fabio, forse oggi hai fatto il Tuo ultimo, tragico canestro.

 

La foto all’interno della foto principale è tratta dalla pagina facebook della FIP Abruzzo

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana