Ultime notizie da Atessa al 16 giugno 2020 foto

Ultime notizie da Atessa al 16 giugno 2020

Ultime notizie da Atessa aggiornate al 16 giugno 2020.

Riportiamo le seguenti notizie direttamente da Atessa.

Ultime notizie da Atessa aggiornate a oggi 16 giugno 2020

Due casi positivi a covid-19

Il Comune di Atessa, seguendo il protocollo della lotta al coronavirus ha emesso il seguente comunicato: “Abbiamo appreso dalle Autorità sanitarie competenti che ci sono stati due casi di positività da Covid-19 nell’Ospedale di Atessa. Si tratta di due operatori sanitari, residenti in altri Comuni. I familiari (alcuni dei quali residenti in Atessa) sono stati sottoposti a isolamento domiciliare e sorveglianza attiva”.

Gara di affidamento gestione villa comunale

Il Comune di Atessa ha inoltre pubblicato la  Procedura Aperta ai sensi dell’art. 60 del D.Lgs 50/2016 per : ’Affidamento in concessione della gestione e manutenzione della Villa Comunale di Colle San Cristoforo”.

Il bando di gara prevede infatti di affidare in concessione la gestione della Villa Comunale e degli impianti, arredi e attrezzature ubicati all’interno dell’area, con gli oneri di pulizia dell’area, raccolta carte, foglie, e apertura e chiusura del cancello che da accesso alla villa comunale.

Il Responsabile Unico del Procedimento è  l’Ing. Mario Chiavelli – 0872/850421 .

La gara prevede la concessione in gestione della Villa Comunale e delle attrezzature (giochi) all’interno dell’area (compreso l’impianto di riciclo dell’acqua della fontana e bagno in fase di progetto). Esclusi invece gli impianti idrico, fognario e di pubblica illuminazione, individuata al foglio di mappa Catastale del comune di Atessa n.° 67 All. A particelle n.° 314, 4751 e 286.

L’affidamento

L’affidamento comprende inoltre gli oneri di manutenzione relativi alla pulizia dell’area, raccolta carte, foglie, manutenzione impianti come sopra specificato e apertura e chiusura del cancello che da accesso alla villa comunale, secondo regolare orario.

L’Amministrazione comunale dà al concessionario anche il diritto di installare a proprie spese all’interno dell’area un chiosco mobile per somministrazione di alimenti e bevande.

Per la consegna sarà infine redatto, in contraddittorio tra le parti, apposito verbale.

Lo scopo della concessione

Lo scopo della concessione è quello di ottimizzare la fruizione dell’area attraverso una costante e continua pulizia migliorando inoltre le condizioni di sicurezza e controllo dell’area e organizzando attività socio-culturali.

Il Concessionario dovrà corrispondere al Comune di Atessa il canone concessorio risultante dall’offerta economica presentata, che potrà anche essere pari a zero euro. La durata della concessione è stabilita in anni 5 eventualmente rinnovabile.

Le norme di partecipazione alla gara, la relativa aggiudicazione e gli adempimenti amministrativi risultano nel relativo bando.

 

Fonte foto principale: pagina facebook Comune di Atessa

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana