CAM riapre i cantieri 10 milioni di investimenti foto

10 milioni di investimenti in Marsica: CAM riapre i cantieri

CAM riapre i cantieri: 10 milioni di investimenti in Marsica.

Importanti realizzazioni in corso curate e gestite dal CAM Consorzio Acquedottistico Marsicano, una realtà viva, dinamica  ed operante nei territori dell’intera Marsica.

Il presidente Manuela Morgante, anche a nome dei componenti il consiglio di gestione dell’importante Istituto ha comunicato la riapertura dei grandi cantieri del CAM, nella piena osservanza delle nuove disposizioni in materia di coronavirus ed ha elencato una lunga serie di opere in corso di avanzata esecuzione.

CAM riapre i cantieri: previsti 10 milioni di investimenti in Marsica

I lavori riguardano l’ammodernamento del sistema di depurazione nella Marsica.

Grazie ai fondi Fas sono arrivati 10 milioni di euro impegnati per 9 grandi progetti di cui una parte già conclusi.

Un investimento di quattro milioni iha riguardato inoltre il depuratore di Ortucchio che servirà 10 mila persone, costato al Cam un milione e 273mila euro.

Il depuratore di Celano ha invece avuto un investimento  per 1milione e 696mila euro, mentre quello di Carsoli  un milione e 100mila euro.

Il Cam e la Regione Abruzzo hanno pagato i lavori.

Altri lavori: Trasacco, Tagliacozzo, Capistrello, Avezzano

Inoltre sono in fase di esecuzione gli impianti di depurazione di Trasacco, Tagliacozzo e Capistrello oltre il collettore di Avezzano.

Sono ripartiti anche i lavori nella Piana del Cavaliere per la realizzazione dei pozzi finanziati dalla Regione.

Manuela Morgante  ha posto l’attenzione anche sui progetti in fase di studio che verranno appaltati a breve.

Hanno continuato i dirigenti del CAM ed hanno ricordato anche:

Sono in corso lavori per la realizzazione dei depuratori a Trasacco, Tagliacozzo, Capistrello e il collettore di Avezzano. Tanti sono anche i progetti in fase di studio che, completati entro luglio,  verranno  appaltati. Grazie a un altro finanziamento da  2 milioni di euro del decreto Sblocca Italia faremo un depuratore nel Luco dei Marsi (1milione e 200mila euro) e Scurcola Marsicana (800mila euro). Dal Masterplan Abruzzo abbiamo avuto un milione e 750 mila euro per realizzare il depuratore di Cappelle dei Marsi e la rimozione di fosse Imhoff esistenti in Carsoli e Tagliacozzo.

Insieme all’Ersi (Ente Regionale Servizio Idrico) è in fase avanzata di studio anche il depuratore Arap (Azienda Regionale Attività Produttive) di Avezzano. Quest’ultima opera attingerà il finanziamento di 5 milioni di euro dal Masterplan Abruzzo. Segnaliamo inoltre che durante questa emergenza di coronavirus il CAM con i suoi operai ha realizzato 1500 interventi per evitare disservizi e problemi ai Comuni nella manutenzione delle fogne”.

L’elenco che precede e la logica dei numeri, che rappresentano anche la loro corposità, sono la dimostrazione pratica di un Ente Pubblico efficiente e funzionante, grazie alle sinergie  e collaborazione fra Maestranze, Dirigenze e Amministratori.

Abruzzo Oggi si compiace per le loro opere che investono il settore così importante e delicato delle acque e del loro governo e  purificazione.

 

Fonte foto principale: pagina facebook di Cam Spa

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana