Acciano convocato Consiglio Comunale 30 dicembre 2020 foto

Acciano: convocato Consiglio Comunale 30 dicembre 2020

Acciano: convocato Consiglio Comunale 30 dicembre 2020.

Il Sindaco del Comune di Acciano, dott. Fabio Capilli, ha infatti convocato il Consiglio Comunale  in sessione straordinaria, presso la  Sala  Polifunzionale di  Roccapreturo, per le ore 15.00 del giorno 30/12/2020  in  prima  convocazione  e  per  le  ore  17.00  del  giorno 31/ 12/2020 in seconda convocazione.

La seduta si svolgerà inoltre pubblicamente, nel pieno rispetto delle norme vigenti in materia di lotta al coronavirus.

Acciano: convocato Consiglio Comunale 30 dicembre 2020 – l’ordine del giorno

Il Consiglio Comunale dovrà pertanto discutere  e deliberare sul seguente ordine del giorno:

  1. Ricognizione periodica delle partecipazioni pubbliche.
  2. Approvazione Piano Economico Finanziario TARI 2020;
  3. Nomina Revisore dei Conti triennio 2021/2023;
  4. Contestazione causa di incompatibilita a carico del Consigliere Comunale Enea Giancaterino. Assunzione deliberazione definitiva – art.69, comma 4, Decreto Legislativo 267/2000;
  5. Comunicazioni del Sindaco.

Il quarto punto

Senza nulla togliere agli altri argomenti all’ordine del giorno, tutti importanti, per la vita della cittadina, particolare interesse per la comunità locale suscita il quarto punto all’ordine del giorno in cui il Consiglio Comunale dovrà deliberare in merito all’incompatibilità di Consigliere Comunale Enea Giancaterino.

Infatti il Consiglio Comunale di Acciano, nella precedente seduta del 19/12/2020  ha formalizzato la contestazione di incompatibilità alla carica di Consigliere Comunale per Enea Giancaterino in base all’art. 69 del Decreto Legislativo 267/2000.

Le norme di legge vigenti

Le norme di legge vigenti in materia prevedono infatti che la carica di Consigliere Comunale è incompatibile con quella di progettista, di direttore dei lavori o di collaudatore di opere pubbliche e private nei territori ai sensi del decreto legge 28 aprile 2009 n. 39 e legge 24 giugno 2009 n. 77.

La stessa legge estende inoltre l’incompatibilità anche con quella di esercizio di attività professionali connesse con lo svolgimento delle predette  opere, ivi comprese l’amministrazione di condomini e la presidenza di consorzi di aggregati edilizi.

Al  momento dell’entrata in vigore della predetta legge inoltre i soggetti interessati debbono effettuare la relativa opzione.

Le dichiarazioni del Consigliere Comunale Enea Giancaterino

Il Consigliere Comunale Enea Giancaterino ha consegnato al Presidente del Consiglio Comunale, nella seduta del 19/12/2020 la dichiarazione che così recita

Il Comune agisce per atti. Ad oggi la mia situazione rispetto alla convalida degli eletti non è cambiata. Ad oggi non c’è un consorzio finanziario con decreto sindacale di cui sono professionista incaricato. La comunicazione dell’URRC allegata alla presente proposta di deliberazione è solamente una proposta di ammissione a contributo. Quando ci sarà il decreto sindacale, atto formale del finanziamento si potrà discutere di questa incompatibilità”.

Nella seduta del prossimo Consiglio Comunale vedremo pertanto quali decisioni la stessa assise prenderà in merito. 

Foto tratta dalla pagina facebook del Comune di Acciano

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana