Pescocostanzo conferimento incarico relazione geologica foto

Pescocostanzo: conferimento incarico relazione geologica

Pescocostanzo: conferimento incarico per relazione geologica.

Il Comune di Pescocostanzo ha infatti affidato l’incarico professionale di   redazione geologica e modellazione sismica propedeutica alla progettazione definitiva esecutiva per lavori di messa in sicurezza degli edifici scolastici di proprietà – Scuola materna alla Via Vallone Tommaso D’Amata.

L’Amministrazione Comunale ha dovuto inoltre ricorrere all’incarico di professionista esterno poiché al proprio interno manca un  professionista geologo.

Pescocostanzo: conferimento incarico relazione geologica – i dettagli

Si tratta infatti di un atto amministrativo indispensabile per poter procedere al deposito presso l’Ufficio del Genio Civile Regionale del relativo progetto redatto dall’Ing. Vincenzo Petrella, con studio in Pratola Peligna, che aveva ricevuto precedentemente il relativo incarico professionale.

L’intervento di messa in sicurezza della scuola materna comunale di via Vallone Tommaso d’Amata ha avuto anche un finanziamento di € 935.550,00, di cui € 635.000,00 per lavori a base d’asta.

Il contributo del Ministero dell’Istruzione e dell’Università

Il Comune di Pescocostanzo ha ricevuto infatti un contributo dal Ministero dell’Istruzione e dell’Università per spese di progettazione in merito.

Come già detto, la redazione della relazione geologica precede la fase progettuale esecutiva delle opere.

Essa va infatti allegata per potere ottenere il nulla-osta da parte dell’Ufficio del genio Civile e per il deposito delle strutture in cemento armato.

Il Dott. Geolologo Eustachio Pietromartire, con studio in Spoltore ha pertanto ricevuto il predetto incarico professionale per il corrispettivodi € 8.785,82 (euro 4.469,36 per relazione geologica ed euro 5.316,46 per prove) oltre CNPAIA 2% su euro 4.469,36 relazione geologica ed IVA 22%.

L’importo complessivo, quindi, sarà di € 9.082,82.

L’affidamento dell’incarico

Il Funzionario Responsabile del Servizio ha ritenuto opportuno l’affidamento dell’incarico poiché l’affidatario ha dimostrato di aver maturato una notevole esperienza nella progettazione di servizi del tutto simili a quelli da affidare.

Quindi esiste l’assicurazione di un’ottima qualità nella prestazione che gli è stata conferita.

Il servizio prevede, tra l’altro, l’esecuzione di saggi spinti fino alla profondità di venti metri, con prelievo di campioni indisturbati e relative prove di laboratorio geotecnico, installazione di un tubo piezometrico fino a fondo e l’esecuzione di una prova geofisica di tipo MASW.

Lo stesso tecnico ha dichiarato infatti la propria immediata disponibilità a svolgere l’incarico in tempi brevi.

Il prezzo offerto risulta infine vantaggioso per l’Amministrazione comunale, essendo stato applicato lo sconto sul corrispettivo calcolato ai sensi del Decreto Ministeriale 17/06/2016. 







Foto tratta dalla pagina facebook del Comune di Pescocostanzo

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana