Roccaraso in corso variante al Prg nel proprio territorio foto

Roccaraso: in corso variante al Prg nel proprio territorio

Roccaraso: in corso variante al Prg nel proprio territorio.

Il Comune di Roccaraso ha in corso di redazione la Variante al piano regolatore Generale nel proprio territorio.

Un atto di estrema importanza sotto il profilo socio-economico per il Comune a prevalente vocazione turistica, che implica una attenta analisi tecnica sul territorio soprattutto  per favorire la realizzazione di opere ed infrastrutture pubbliche e permettere insediamenti produttivi ed abitativi.

Coniugare lo sviluppo socio-economico e la salvaguardia dell’ambiente sono due fattori importanti che la stessa Amministrazione ha sempre perseguito.

Roccaraso: in corso variante al Prg nel proprio territorio – i dettagli

Infatti il Consiglio Comunale ha adottato apposita delibera, in pubblicazione all’Albo Pretorio Comunale.

L’oggetto della delibera reca:

“Valutazione Ambientale Strategica nell’ambito della procedura di Variante Generale al Piano Regolatore Generale del Comune di Roccaraso.

Presa d’atto del Parere motivato (ex art. 15 D.Lgs.152/06) e contestuale Approvazione del Rapporto Ambientale (VAS e Vinca) mediante assunzione di Decisione ai sensi dell’art. 16 del D.Lgs.152/06.

In qualità di Autorità Procedente in materia ambientale e di Organo Competente all’approvazione del Piano”.

Il lungo e dettagliato iter burocratico seguito

Nella premessa dell’atto deliberativo il Consiglio Comunale ha inoltre richiamato il lungo e dettagliato iter burocratico seguito per l’acquisizione dei diversi pareri ai tanti organi interessati ciascuno per le proprie competenze.

Un iter a dir poco sofferto,poiché molti sono gli Enti Pubblici interessati al problema e ciascuno di loro, per legge, deve esprimere il proprio parere al Vinca (Valutazione di incidenza ambientale) e al VAS (Valutazione ambientale strategica).

I due elaborati sono l’uno propedeutico all’altro, si integrano e si compenetrano nelle necessarie, inderogabili e non procrastinabili analisi territoriali in ogni aspetto, secondo le direttive impartite dalla Regione Abruzzo in materia urbanistica.

Tutta una serie di elaborati tecnici, schede, ricerche ambientali, valutazioni ecc. che precedono inoltre la redazione della variante al Piano regolatore vigente.

La legislazione urbanistica

Infatti la legislazione urbanistica prevede che l’Autorità Procedente (in questo caso il Comune di Roccaraso) , prima dell’adozione della variante al piano regolatore generale vigente ha l’obbligo di eseguire approvare e far approvare agli enti competenti il Vinca e il VAS.

La VAS

La VAS ha lo scopo di indicare le soluzioni alle linee programmatiche degli strumenti urbanistici per consentirne la tutela ambientale.

La Vinca

La valutazione di incidenza ambientale,  Vinca,  ha invece lo scopo di accertare preventivamente se determinati progetti possano avere incidenza significativa sui Siti di Importanza Comunitari (SIC), sulle Zone Speciali di Conservazione e sulle Zone di Protezione Speciale (ZPS9.

Il Comune di Roccaraso ha ottenuto un contributo di 15.000 euro per la redazione della variante al PRG giusta le risultanze dal BURA Speciale n. 175 del 06/11/2020.

 

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana