Notizie dalla Regione Abruzzo al 30 marzo 2021 foto

Notizie dalla Regione Abruzzo al 30 marzo 2021

Notizie dalla Regione Abruzzo al 30 marzo 2021.

Notizie dalla Regione Abruzzo al 30 marzo 2021 – i dettagli

Lo stand di Coldiretti

Come noto la Coldiretti ha organizzato uno stand a Pescara nel quadro delle proprie iniziative di solidarietà per le famiglie dei meno abbienti.

Lo stesso stand ha ricevuto la visita del presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, che si è congratulato per quanto la Coldiretti sa facendo in questo periodo di Pasqua a favore di 400 famiglie in difficoltà economiche.

Infatti il tutto  si concretizzerà con una prova di solidarietà consistente nella distribuzione di un pacco contenente oltre 50 chilogrammi di prodotti interamente italiani.

Una nuova figura manageriale professionale 

L’Assessore Pietro Quaresimale ha annunciato che sorgerà una nuova figura manageriale professionale con la funzione della gestione degli eventi di emergenza collegati a disastri naturali.

Un programma che vedrà coinvolte diverse istituzioni, prime fra tutte l’Università e la Regione Abruzzo.

Un progetto che sta muovendo i suoi primi passi. Sicuramente però si concretizzerà con l’immissione nella vita professionale e lavorativa di una nuova figura culturale che dovrà gestire con competenza le fasi di emergenza successive a disastri naturali.

Il nuovo manager avrà anche il compito di indicare con l’ausilio dell’assessorato alla Sanità, gli indirizzi sanitari da seguire in ragione dei Livelli essenziali di assistenza, fino all’Università che dovrà dare forma e contenuto didattico al Master.

Le dichiarazioni dell’Assessore Pietro Quaresimale

L’Assessore Quaresimale ha dichiarato:

“La creazione di una figura professionale ad hoc, prevista nel Repertorio regionale, si rende necessario alla luce delle ultime esperienze che hanno interessato l’Abruzzo per disastri naturali, perché in quei momenti   mantenere uno standard elevato della professionalità degli operatori impegnati in calamità naturali è fondamentale anche per gestire la difficile macchina dei soccorsi. Da qui l’idea di mettere sul campo queste professionalità con un Master universitario di II livello, legato dunque ad alta professionalità”

La vendita di 460 alloggi

L’Ater dell’Aquila, Presidente Isidoro Isidori, sta realizzando l’importante iniziativa di vendita di 460 alloggi che ha visto già l’adesione di circa cinquecento famiglie che hanno inoltrato la relativa richiesta di acquisto.

Il ricavato servirà come reinvestimento per la manutenzione degli alloggi di proprietà Ater, nonchè per l’acquisto di nuovi immobili destinati all’edilizia residenziale.

Una iniziativa che sta avendo successo e potrebbe costituire anche riferimento anche per  le altre Ater presenti in Regione.

Le dichiarazioni  dell’Assessore Guido Liris

L’Assessore Guido Liris ha dichiarato:

“Si tratta di una iniziativa che ha preso corpo in collaborazione tra l’assessorato, il presidente e il Cda tutto dell’Ater dell’Aquila. Sono convinto che possa rappresentare l’inizio di un percorso che può coinvolgere l’intero territorio abruzzese. Così facendo, infatti, si riescono a centrare più obiettivi. In primis quello di svecchiare il patrimonio e in secondo luogo acquisire proventi da reinvestire sulla manutenzione e sull’acquisto di nuovi immobili destinati all’edilizia residenziale. Elementi fondamentali per continuare a dare risposte efficaci a situazioni di necessità, evitando di drogare il mercato immobiliare visto che si tratta di un compendio destinato a specifiche esigenze”.

 

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana