24 luglio 2020 notizie in breve dalla Provincia di Pescara foto

24 luglio 2020 notizie in breve Pescara

24 luglio 2020 notizie in breve da Pescara e provincia: Caramanico Terme, Manoppello, Montesilvano, Pescara, Salle e San Valentino in Abruzzo Citeriore.

24 luglio 2020 tutte le notizie in breve da Pescara e provincia

Caramanico Terme

Il Comune di Caramanico Terme ha reso noto il programma completo degli eventi dell’estate 2020.

L’elenco completo lo trovate qui oppure direttamente qui sotto.

Caramanico Terme calendario eventi 2020 foto

Manoppello

Il Sindaco Giorgio De Luca è stato informato dal Dipartimento igiene e Sanità della Asl di Pescara che un cittadino residente a Manoppello è risultato essere positivo al coronavirus.

Si specifica che lo stesso è rientrato a Manoppello dall’estero.

Per quanto riguarda l’attuale situazione sul territorio, questo Ente ha richiesto ufficialmente ai medici di base e al Dipartimento Grandi Emergenze della Regione Abruzzo un quadro completo della situazione, in merito ai cittadini che hanno negativizzato la carica del virus e in merito a coloro che sono ancora positivi.

Si ricorda che i nominativi dei pazienti positivi non posso essere pubblicati e si invita la cittadinanza a rispettare tutte le misure di sicurezza attualemente in vigore.

 

Montesilvano

Continuano i servizi di manutenzione sul lungomare di Montesilvano.

Questa mattina si è reso necessario effettuare un ulteriore passaggio, a distanza di una settimana, per la pulizia delle fontane e delle aree circostanti ma soprattutto per lo spurgo delle caditoie che troppo spesso vengono intasate dalla sabbia.

L’assessore ai Servizi e Manutenzioni Alessandro Pompei rinnova il suo appello ai cittadini ad utilizzare le fontane al solo scopo di abbeverarsi e non per il risciacquo di piedi o dei giochi da mare sporchi di sabbia.

 

Pescara: Domande di iscrizione al Servizio Trasporto Scolastico

Con apposito comunicato stampa l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Gianni Santilli, ha reso noto che dal 27 luglio p.v. sarà possibile presentare le domande di iscrizione al Servizio di trasporto scolastico per l’anno 2020/2021.

I plessi scolastici interessati sono:

I.C.  Pescara 1  –   Primaria “G. Rodari”; I.C.  Pescara 1  –   Primaria “G. Rodari” – c/o Media “U. Foscolo”;  I.C.  Pescara 1  –   Primaria “Fontanelle”;  I.C.  Pescara 1  –   Primaria “Don Milani”; I.C.  Pescara 1  –   Secondaria di Primo Grado “U. Foscolo”; I.C.  Pescara 7  –   Primaria  “Raffaele La Porta”; I.C.  Pescara 9  –   Primaria  “Colli” – Largo Madonna; I.C.  Pescara 9  –   Primaria  “Colli” – c/o Media “Virgilio”.

Il modulo da compilare può essere scaricato e stampato collegandosi al sito istituzionale del Comune di Pescara www.comune.pescara.it, tra le News e nella sezione Servizio al Cittadino – Studiare – Servizio ristorazione e trasporto Scolastico.

Le le modalità di inoltro della domanda

Sono quattro le modalità di inoltro della domanda:

  1. presentandola a mano presso l’Ufficio Protocollo Generale dell’Ente;
  2. con invio attraverso le Poste o agenzia di recapito autorizzata;
  3. spedendo una mail di posta certificata (PEC) all’indirizzo protocollo@comune.pescara.it;
  4. compilandola on line direttamente sul link: https://pescara.comune-online.it/web/home/protocollo-generale.

«Va ricordato – conclude Santilli – che i tempi e le modalità di erogazione del servizio di trasporto scolastico sono subordinati alla riorganizzazione delle istituzioni  scolastiche nel rispetto delle indicazioni contenute nell’apposito documento adottato dal Ministero il 23 giugno per l’anno scolastico 2020/2021».

 

24 luglio 2020 tutte le notizie in breve da Pescara e provincia – parte 2

Pescara: Superata la lunga controversia con Aca e Ato

Ha trovato finalmente una soluzione la lunga querelle tra il Comune di Pescara, da una parte, e Aca e Ato, dall’altra, in merito alla questione dei crediti che l’ente pubblico ha rivendicato in sede civilistica nei confronti delle due società consortili.

Le dichiarazioni dell’Assessore comunale al Bilancio Eugenio Seccia

Con un comunicato stampa lo ha annunciato l’Assessore comunale al Bilancio Eugenio Seccia che ha dichiarato:

“Mi ritengo soddisfatto dell’intesa raggiunta  perché questa faccenda rischiava di allungarsi ulteriormente nonostante fosse in piedi già da molto tempo.

In questo modo abbiamo dato certezza a quelli che sono gli stanziamenti di bilancio sui quali potremo far affidamento, seppure dal 2022, e potremo programmare con maggiore serenità le attività dell’amministrazione.

E’ un risultato importante anche perché sgombra il campo riguardo a responsabilità e competenze nella gestione del servizio idrico integrato, permettendo inoltre agli uffici di voltare pagina e dedicarsi alle proprie competenze senza zone d’ombra”.

La soluzione  transattiva

La soluzione  transattiva prevede che le somme concordate saranno versate in quattro rate:
1,950 milioni di euro nelle annualità 2022 e 2023;
1,560 milioni di euro nel 2020;
1,090 milioni di euro nel 2025.

Una lunga querelle che finalmente si chiude grazie alla buona volontà fra i rappresentati dei tre Enti.

 

Pescara: Il Colonnello Danilo Palestini al comando della Polizia Municipale

Danilo Palestini ha ricevuto in data odierna, con decreto del sindaco Carlo Masci, l’incarico di dirigente del settore Polizia Municipale, con l’attribuzione delle funzioni di comandante del Corpo con decorrenza immediata e per la durata di tre anni. 

A partire dal 24 luglio assume a tutti gli effetti la guida della Polizia Municipale con il grado di colonnello, dopo il via libera dell’Ufficio VII – Affari degli Enti locali del Ministero dell’Interno che nella seduta del 22 luglio ha autorizzato la rimodulazione del piano occupazione e la rideterminazione della dotazione organica del Comune di Pescara, consentendo l’ingresso nella macchina amministrativa di personale giovane, motivato e con le competenze più appropriate per un funzionamento più rapido e più efficiente.

 

Salle

Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili, e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale, nonché contributi a fondo perduto per contrastare gli effetti della grave crisi economica derivante dall’emergenza epidemiologica da covid-19.

https://www.regione.abruzzo.it/content/por-fesr-abruzzo-2014-2020-asse-iii-competitivit%C3%A0-del-sistema-produttivo-linea-di-azione-311

 

San Valentino in Abruzzo Citeriore

Il Comune di San Valentino in Abruzzo Citeriore ha postato il seguente messaggio sulla propria pagina facebook:

Oggi si é chiusa la prima settimana del primo Centro Estivo organizzato dall’Amministrazione comunale.

In questo primo step 20 tra ragazze e ragazzi hanno partecipato ad una serie di escursioni alla scoperta della nostra montagna visitando la Valle dell’Orfento, il nostro centro storico, l’Eremo di San Bartolomeo, il Bosco di Lama Bianca e il complesso agropastorale de La Valletta.

Oltre a ringraziare i genitori ed i ragazzi, ringraziamo Majambiente per la collaborazione e la professionalità.

Ad Agosto partirà il Centro Estivo dedicato alle ragazze ed ai ragazzi tra i 3 e i 16 anni organizzato da Amici del Museo dei Fossili e delle Ambre, Comitato Cittadino Promotore Trovigliano e Amici della Biblioteca di San Valentino . W San Valentino!.

 

Scafa: Proseguono con grande partecipazione i Campi Estivi di Scafa.

Nonostante la pandemia, il Comune di Scafa non ha rinunciato a promuovere i campi estivi. Precisamente, ne sono stati organizzati tre, per una durata totale di quattro settimane, a partire dal 13 luglio ed ai quali si sono iscritti, circa duecento bambini e ragazzi.

Il primo campo

Il primo campo ha luogo, solo nel mattino, fino alle 13,00, nell’area attrezzata della contrada Zappino, è riservato ai bambini della scuola dell’infanzia e di quella primaria ed è amministrato dall’associazione Progetti@mo insieme. Vi si svolgono attività creative, come il disegno, i piccoli partecipanti apprendono anche nozioni d’educazione ambientale e della lingua inglese.

Il secondo campo

Il secondo campo, affidato all’amministrazione della cooperativa sociale Mani Tese, è riservato agli alunni della scuola primaria e secondaria, si svolge, fino alle ore 16,00 (è compreso il pranzo), nel centro sportivo Teaterno, dove si tengono corsi di basket ed i partecipanti possono anche fare passeggiate a cavallo.

Il terzo campo

Il terzo campo è aperto a tutti gli alunni, ossia da quelli che frequentano la scuola dell’infanzia a quelli della scuola secondaria. È amministrato dall’Asd Volley Scafa, dato che vi si tengono corsi di avviamento alla pallavolo. Ai campi estivi si aggiungono anche due Soccer Day organizzati dall’ASD Real Scafa per promuovere lo sport del calcio nel mondo dell’infanzia.

Le dichiarazioni dell’Assessore comunale alle Politiche sociali, Fabio Di Venanzio

«Dal 2013 organizziamo colonie e campi estivi, in mare ed in montagna quest’anno, a causa del covid-19, il lavoro è stato particolarmente difficile. È stata necessaria un’opera di formazione del personale, relativamente all’osservanza delle misure precauzionali. Ma sapevamo che ci saremmo affidati a persone esperte e professionalmente preparate, come la dottoressa Antonella Legnini, dell’associazione Progetti@mo insieme e la signora Anita Di Michele, il Presidente della cooperativa sociale Mani Tese, che a Scafa gestisce tutti i servizi sociali. Purtroppo, non è stato possibile organizzare colonie marine, a causa del divieto di assembramenti sulle spiagge. Ai genitori abbiamo dovuto chiedere di sottoscrivere un patto di corresponsabilità, con il quale si impegnano a rispettare rigorosamente tutte le norme stabilite per la prevenzione dei contagi. Così, per fare un esempio, se un genitore, pur sapendo che suo figlio ha la febbre oltre 37,5, lo manda al campo estivo, sarà considerato corresponsabile».

 

A domani con le notizie in breve dalla Provincia di Pescara!

 

La foto nell’articolo “24 luglio 2020 notizie in breve Pescara” è a cura della redazione

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana