Bolognano approvata richiesta finanziamento lavori Via Fara

Bolognano: approvata richiesta finanziamento lavori Via Fara

Bolognano: approvata richiesta finanziamento lavori Via Fara.

Il Sindaco di Bolognano, Guido Di Bartolomeo, ha annunciato che il Ministero delle  Infrastrutture e dei Trasporti ha approvato la richiesta di finanziamento per 150.000 euro dei lavori di manutenzione straordinaria riguardanti la sicurezza di Via Fara, in Piano d’Orta.

La somma erogata fa fronte alla relativa domanda avanzata dal Comune di Bolognano nel mese di marzo scorso e fa riferimento al PNRR ed ai relativi tempi tecnici vincolanti l’esecuzione delle opere.

Bolognano: approvata la richiesta di finanziamento dei lavori di manutenzione straordinaria riguardanti la sicurezza di Via Fara, in Piano d’Orta

Il nuovo finanziamento completerà così la messa in sicurezza dell’intero percorso stradale che ha già visto l’esecuzione di un primo lotto di lavori.

La strada parte dall’innesto con la strada provinciale n. 56 e, oltre a  collegare la contrada Fara a questo bivio, prosegue per il cimitero e raggiunge la caserma della polizia.

Come noto, la contrada Fara oggi non ha molti abitanti (sono circa 70) ma il Sindaco Guido Di Bartolomeo ha voluto dare a questa “arteria minore” la giusta importanza, paritetica alle altre strade comunali.

Infatti da oltre dieci anni era caduta nell’oblio più assoluto e, senza alcun lavoro. La sede stradale presentava tutti i conseguenti problemi e difetti dovuta all’incuria ed alla forza inesorabile del tempo, del traffico e degli agenti atmosferici.

Tutto ciò, nonostante , il Comune di Bolognano, in qualità di Ente proprietario della sede stradale ha l’obbligo di manutenzionarla.

Tale obbligo risulta sancito e risale fin dall’art. 28 dell’Allegato F della Legge 20 marzo 1865 n. 2248, sempre confermato in tutta la successiva legislazione in materia.

L’attuale normativa

L’attuale normativa, infatti, prevede i seguenti adempimenti:

  • Manutenzione ordinaria e straordinaria, controllo tecnico dell’efficienza, pulizia della sede stradale comunale, delle relative pertinenze, impianti e servizi;
  • Apposizione di idonea segnaletica verticale ed orizzontale.

La risoluzione del  problema di Via Fara rientrava nel quadro programmatico dell’attuale amministrazione, oggi uscente perché nei giorni 8 e 9 giugno p.v. si svolgeranno nuove elezioni amministrative.

Pertanto, questo nuovo tassello si aggiunge alle altre realizzazioni.

Le dichiarazioni del Sindaco Guido Di Bartolomeo

Vivamente soddisfatto, il Sindaco Guido Di Bartolomeo, ha dichiarato:

 Ad ottobre 2023  abbiamo riconsegnato alla collettività una strada sicura e decorosa, grazie alla prima parte dei lavori che hanno interessato il tratto, anche di valenza paesaggistica, che dall’innesto con la strada provinciale 56 prosegue fino all’area abitata in contrada Fara.

Con l’ottenimento delle nuove risorse economiche si potrà riqualificare anche il restante percorso stradale che dal cavalcavia raggiunge il cimitero fino ad arrivare alla caserma della polizia.

Gli uffici competenti stanno predisponendo il progetto esecutivo e, concluso l’iter burocratico-amministrativo, si procederà con l’indizione della gara d’appalto. Manifesto viva soddisfazione perché si porta a compimento un’altra opera rientrante nella programmazione di questa amministrazione comunale, indispensabile per la viabilità automobilistica e pedonale di una vasta zona del nostro territorio trascurata da ben oltre un decennio”.

 

Consulta il nostro Calendario Eventi

Segui la pagina Facebook AbruzzoOggi

Torna alla Homepage AbruzzoOggi

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA


AbruzzoOggi.it 👉 Testata Registrata Trib. Chieti Decreto 27/21 15/01/2021 - Iscrizione ROC 12116/2021 10/03/2021
Direttore Responsabile: Marco Vittoria
ecomob 2024
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana
Call Now Button