Città Sant'Angelo divieto abbandono DPI 29 maggio 2020

Città Sant’Angelo divieto abbandono DPI 29 maggio 2020

A Città Sant’Angelo divieto di abbandono di DPI da oggi 29 maggio 2020.

Proprio stamattina il Comune ha approvato un’ordinanza resasi necessaria in questo periodo. L’Italia e il mondo intero sono infatti, come ormai tutti sapete, in piena pandemia. Ne sono scaturite pertanto abitudini quali quelle di indossare dispositivi di protezione individuale quali guanti e mascherine. Oggi tuttavia abbiamo anche ricevuto la comunicazione che finalmente, per la prima volta dall’inizio della pandemia, l’Abruzzo ha registrato zero nuovi casi. Un segnale molto positivo che va ad aggiungersi a quelli giunti già negli ultimi giorni.

A Città Sant’Angelo divieto di abbandono di DPI da oggi 29 maggio 2020 – il testo dell’ordinanza

Questa mattina, venerdì 29 maggio 2020, è stata firmata l’Ordinanza comunale n.41 del 29 maggio 2020. A partire da oggi, ci sarà il divieto di abbandono su suolo pubblico, aree pubbliche o aperte al pubblico dei dispositivi di protezione individuale (guanti, mascherine ecc…). Anche le attività economiche e produttive, sono coinvolte in questa ordinanza in quanto dovranno mettere a disposizione dell’utenza, un contenitore per lo smaltimento dei DPI. L’abbandono di guanti, mascherine ecc… è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di € 25,00 ad un massimo di € 500,00.

Le dichiarazioni del Sindaco Matteo Perazzetti

Queste le dichiarazioni del Sindaco, Matteo Perazzetti: “Il normale senso civico, ci impone di smaltire regolarmente i rifiuti prodotti. Evidentemente non è così per molti cittadini. Per questo motivo abbiamo recepito l’Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n.66, per sanzionare a dovere la maleducazione e la non curanza per l’ambiente di molte persone. L’amministrazione comunale, insediatasi da un anno, ha tenuto sempre a cuore l’aspetto ambientale e vedere questi rifiuti buttati a terra è raccapricciante. La maggior parte delle persone è educata e civile, queste sanzioni faranno male a chi non ha a cuore la nostra Città”.

 

Fonte foto principale: da ufficio stampa del Comune di Città Sant’Angelo.

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana