Montesilvano ritiro rifiuti porta a porta foto

Montesilvano: ritiro rifiuti porta a porta esteso

Montesilvano: ritiro rifiuti porta a porta esteso a Villa Carmine.

L’Amministrazione Comunale di Montesilvano estende il servizio di raccolta domiciliare  a 311 famiglie di Villa Carmine.

Montesilvano: ritiro rifiuti porta a porta esteso a Villa Carmine – i dettagli

La zona riguarda il quadrilatero tra via Tamigi-via Fratelli Cervi e via Don-via Madonna del Carmine. Ciò escludendo via Don, che si presta, da come riferisce Formula Ambiente, ad una dislocazione di una postazione di cassonetti stradali all’interno della strada.

In dettaglio la raccolta riguarderà  via Elba (5 utenti), via Salinello, via Neva (6), via Don Giovanni Minzoni (44), via Curiel (2), via Gioberti, via Fratelli Rosselli (5), via Salvemini (13), via Giovi (43), via Madonna del Carmine (52), via San Carlo Borromeo (52),  via Arona (11), via Stresa (22), via Verbania (16), via Pallanza (20) e via Vestina (20).

I mastelli domestici (costituiti da un  kit di raccoglitori) sostituiranno gradualmente i grandi cassonetti stradali  esistenti entro il 31 ottobre. Inoltre gli utenti avranno il calendario e un manuale sull’uso corretto del conferimento.

La situazione attuale

Attualmente su 23.554 famiglie residenti a Montesilvano circa 5.500 utenze effettuano il servizio a domicilio. Il servizio di raccolta porta a porta è partito a marzo 2017 a Montesilvano Colle ed è stato incrementato anche nei quartieri di Villa Carmine, PP1 e Santa Filomena.

L’esperienza nel resto del territorio di Montesilvano dimostra che la raccolta differenziata è foriera di tanti benefici e, soprattutto, diminuisce anche il costo di smaltimento dei rifiuti urbani.

Il problema di smaltimento dei rifiuti si risolve anche tentando di limitare la loro produzione, impresa non molto semplice per gli utenti.

Le dichiarazioni del vicesindaco con delega all’Igiene Urbana Paolo Cilli

Il vicesindaco con delega all’Igiene Urbana del Comune di Montesilvano, Paolo Cilli, in merito a questa innovazione, ha dichiarato: “In questi anni, grazie alla collaborazione con i cittadini, abbiamo aumentato il servizio di raccolta differenziata decisivo è stato anche l’incremento del porta a porta in alcune zone della città. Un servizio che pian piano verrà esteso all’intero territorio comunale. Introdurre il porta a porta anche in queste nuove vie darà sicuramente ulteriore impulso a questo progetto. Chiediamo a tutti i residenti un piccolo sacrificio ad abbandonare le abitudini passate, siamo certi che tutti sapranno apprezzare le novità introdotte attenendosi al manuale. L’assidua collaborazione con l’amministrazione comunale produrrà i suoi frutti e raggiungeremo ambiziosi obiettivi per abbassare nel tempo i costi della Tari”

 

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana