Teatro Michetti lunedì 18 maggio 2020 ripartono lavori

Teatro Michetti: lunedì 18 maggio 2020 ripartono lavori

Teatro Michetti di Pescara: lunedì 18 maggio 2020 ripartono i lavori.

Lunedì 18 maggio p.v. ci sarà infatti la consegna dei lavori di restauro del Teatro Michetti di Pescara alla ditta Athena Restauri di Quarto (Na) aggiudicataria dell’appalto.

Teatro Michetti di Pescara: lunedì 18 maggio 2020 ripartono i lavori

Un’opera pubblica di indubbio valore culturale per la Città di Pescara, ma anche un cantiere terribilmente sfortunato perché colpito da tante vicissitudini e lungaggini procedurali come il contenzioso legale fra il Comune e la ditta esecutrice dei lavori.

Il RUP ha studiato e ravvisato la procedura d’urgenza dei lavori e ciò ne ha favorito l’immediata esecuzione. Anche il Presidente della Commissione Finanze, Salvatore Di Pino, ha proposto l’ipotesi di procedura d’urgenza.

Bisogna dare atto al lavore dei tecnici del comune Angelo Giuliante e Enrico Iacomini che hanno rimosso tutte le pastoie burocratiche e permesso la ripresa dei lavori.

I lavori

I lavori sono divisi in due lotti di complessivi 361.000 euro, finanziata con fondi Fas.

Grande soddisfazione nell’Amministrazione Comunale, a cominciare dall’Assessore ai Lavori Pubblici, Luigi Albore Mascia, a cui si sono uniti gli Assessori Manuela Peschi e Maria Rita Paoni Saccone.

Le dichiarazioni dell’Assessore Luigi Albore Mascia

L’Assessore Luigi Albore Mascia ci ha inviato la seguente dichiarazione: “Si tratta di un’opera strategica per la città di Pescara, che ad oggi non è ancora dotata di un teatro. In attesa della realizzazione di un polo culturale di più ampio respiro, si tratta di un’opportunità importante che potremo offrire alle associazioni culturali.

In più proseguiamo nella valorizzazione di quella parte storica della città che per noi costituisce un’area di rivitalizzare attraverso iniziative di qualità”.

I primi lavori previsti sono i più urgenti ed indifferibili e riguarderanno le opere strutturali dello stabile. Il tempo previsto per l’esecuzione delle opere è di due anni.

Naturalmente sarà indispensabile un secondo intervento di completamento il cui progetto è stato già estrapolato da quello generale.

“Per la messa in funzione della struttura occorre un’ulteriore tranche di lavori per la realizzazione del palco e di altre opere di finitura come sanitari, lampade tendaggi e poltrone per una spesa complessiva di un milione e mezzo di euro”, conclude l’Assessore Luigi Albore Mascia.

Notizie storiche sullo stabile

Il Teatro Vicentino Michetti fu inaugurato il 6 agosto 1910 dopo l’esecuzione di grandi opere di recupero e restauro di un precedente edificio. Quest’ultimo era risalente al 1800 (ex Politeama Aternino). Il progetto originario era opera dell’Ing. Antonino Liberi, che immaginava Pescara come una grande città giardino in stile Liberty.

Pasquale Michetti, padre di Vicentino, realizzò l’edificio su commissione dei cugini Camillo e Vicentino. Le decorazioni sulla facciata sono similari ed uniformate a quelle dell’adiacente Palazzo Michetti.

Un colpo d’occhio particolare merita  la grande scritta che dà il titolo al Teatro, realizzato in intonaco a sbalzo. Completano le opere di ornamento della facciata una lira, due statue di donna e fregi. Dopo l’incendio del 1944 avvenne l’attuale distribuzione degli spazi interni.

Fonte foto principale nell’articolo: pagina facebook Comune di Pescara

Torna alla Home Page

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana