Concluso con un evento il progetto Laboratori Artigianali StartHat

Concluso con un evento il progetto Laboratori Artigianali StartHat

Concluso con un evento in teatro il progetto Laboratori Artigianali StartHat Abruzzo Giovani 2021.

Il primo giorno di giugno il Teatro Comunale di Atri ha ospitato un evento che ha destato molto interesse, non solo per la sua originalità, ma anche perché rappresenta un’azione di recupero di due materie artigianali forse un po’ dimenticate nella pratica lavorativa odierna.

Concluso con un evento presso il Teatro Comunale di Atri il progetto Laboratori Artigianali StartHat Abruzzo Giovani 2021

La manifestazione, infatti ha riguardato il progetto “Laboratori Artigianali StartHat” che la Regione Abruzzo ha finanziato sotto il nome “Abruzzo Giovani 2021”.

Il progetto riguarda l’abito distrettuale 23 ed ha avuto come partner le associazioni Fantasia a Vapore e A.S.A., l’Associazione Studentesca Atriana.

L’iniziativa ha registrato la partecipazione di venti ragazzi e ha riguardato l’acquisizione delle nozioni di lavoro tecnico-pratico per due laboratori artigianali: oreficeria e mosaico.

Queste due attività hanno avuto nei secoli passati grande rilevanza nell’intera Regione Abruzzo. In moltissimi paesi e città esistevano infatti botteghe artigianali che creavano veri e propri capolavori d’arte nei due predetti settori.

Certamente i tempi e le tradizioni risultavano molto diverse: i ragazzi entravano fin da piccoli nei diversi laboratori come apprendisti e dovevano pagare “il maestro” per poter carpire da lui i primi rudimenti e i princìpi delle diverse arti e mestieri.

Molti  di loro, dopo i lungo periodo di apprendimento, riuscivano a superare i maestri.

In alcuni centri dell’Abruzzo esistevano delle vere e proprie scuole autoctone di arte orafa e musiva e i loro prodotti, spesso avevano una forte richiesta anche da stati esteri.

I tanti artisti orafi  e musivi presenti in Abruzzo

Come dimenticare i tanti artisti orafi e musivi presenti in Abruzzo? Impossibile citarli poiché  l’elenco risulterebbe troppo lungo.

I musei, le chiese, le case dei nobili ed anche di  modeste famiglie conservano gelosamente gioielli e mosaici.

Nei  palazzi, nelle chiese di tanti centri dell’Abruzzo fanno bella mostra tanti mosaici, molti restaurati e riconsegnati all’antico splendore.

Tanti artigiani abruzzesi di questi due settori, oreficeria e mosaico, hanno realizzato meravigliose opere anche fuori dalla nostra Regione.

L’aver dato attenzione oggi allo sviluppo di queste due attività artigianali rappresenta una nota di merito per le associazioni Fantasia a Vapore e A.S.A., l’Associazione Studentesca Atriana, per la Regione Abruzzo e per quanti hanno collaborato per la buona riuscita dell’iniziativa.

Alcuni coinvolti nel progetto hanno esposto il percorso che ha trasformato l’idea in realtà ben riuscita.

I partecipanti alla cerimonia

Alla cerimonia hanno partecipato:

  • la giornalista Evelina Frisa (che ha fatto le funzioni di moderatrice);
  • Andrea Scordella, Sindaco di Silvi (quale rappresentante dell’ente capofila ambito distrettuale);
  • Beta Costantini, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Silvi;
  • Marzio Maria Cimini, Responsabile dell’Ufficio Politiche Giovanili e Servizio Civile della Regione Abruzzo;
  • Alessandro Di Fazio, Responsabile dell’Associazione Fantasia a Vapore;
  • Alessandro Di Giovanni, Responsabile dell’ASA.

I due formatori, Domenico Bindi per la parte del mosaico e Sara Gualini per l’oreficeria, hanno esposto molte diverse particolarità del corso.

L’Archeologa Andrea Di Giovanni ha fornito numerose conoscenze e  notizie di storia.

Ha concluso la mattinata lo spettacolo “Adriana”,  messo in scena da Fantasia a Vapore a cura di Finagù Manco.

Il palco del meraviglioso Teatro Comunale di Atri ha ospitato cinque gioielli e tre mosaici realizzati dai nuovi artigiani che hanno frequentato il corso.

 

Consulta il nostro Calendario Eventi

Segui la pagina Facebook AbruzzoOggi

Torna alla Homepage AbruzzoOggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA


AbruzzoOggi.it 👉 Testata Registrata Trib. Chieti Decreto 27/21 15/01/2021 - Iscrizione ROC 12116/2021 10/03/2021
Direttore Responsabile: Marco Vittoria
ecomob 2024
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana
Call Now Button