Pineto riaprono i cancelli della Ponzio foto

Pineto: riaprono i cancelli della Ponzio

Pineto: riaprono i cancelli della Ponzio da oggi, 4 maggio 2020.

E’ con grande soddisfazione non solo di Abruzzo Oggi, ma dell’intero Comune di Pineto che oggi 4 maggio 2020 riprende l’attività lavorativa della ditta Ponzio in Pineto.

La ripresa segue la visita effettuata  dal Sindaco del Comune di Pineto, Robert Verrocchio e altri Amministratori Comunali per visionare da vicino l’organizzazione del lavoro della ditta pinetese Ponzio. L’epidemia da coronavirus ha fermato la produzione.

Pineto: riaprono i cancelli della Ponzio

Il Sindaco, dopo la visita, visibilmente soddisfatto, ha emesso un comunicato in cui evidenzia come la ditta Ponzio ha messo in atto tutte le misure per poter garantire la tranquillità e la salute dei dipendenti.

La ditta ha dato anche la possibilità di poter lavorare senza problemi di nessun tipo assicurando puntualità e sicurezza ai clienti e ai fornitori.

Pineto: riaprono i cancelli della Ponzio – Le dichiarazioni del Sindaco Robert Verrocchio

Robert Verrocchio ha dichiarato: “Ho avuto modo di vedere come sia stata organizzata questa fase prima della riapertura, con test sierologici effettuati da medici in un’area appositamente attrezzata, grazie alla collaborazione con il Pros Onlus, nella quale tutti i dipendenti, i collaboratori esterni e quanti entrano in azienda, vengono sottoposti al controllo. I test sierologici saranno ripetuti il 18 maggio per verificare se l’epidemia dovesse diffondersi”.

Le misure anti covid-19

“Quando si riprenderà a lavorare, a ogni ingresso sarà misurata la temperatura ai dipendenti e a quanti accedono nel sito produttivo, tutti dovranno passare anche su un tappeto in grado di rimuovere germi e batteri dalle scarpe. L’azienda garantirà il distanziamento tra persone, la presenza di prodotti igienizzanti e negli uffici sono stati installati pannelli in plexiglass per proteggere i dipendenti che hanno contatti con fornitori esterni. Ovviamente anche nella mensa si accederà in maniera contingentata. Sono rimasto piacevolmente stupito di questa macchina organizzativa così impeccabile che potrebbe essere presa a modello da molte altre aziende italiane.”

❗COVID-19 – COMUNE DI PINETO❗ ✅ Buone prassi per ripartire in sicurezza: visita all'azienda Ponzio srl.

❗COVID-19 – COMUNE DI PINETO❗✅ Buone prassi per ripartire in sicurezza: visita all'azienda Ponzio srl.🔎Con altri amministratori comunali e personale del Comune di Pineto, ho avuto l’opportunità di visionare da vicino l’organizzazione del lavoro della ditta pinetese di serramenti “Ponzio srl” in vista della riapertura dopo lo stop produttivo imposto dalle misure di contenimento legate all’emergenza epidemiologica da Covid-19. 🚧 I titolari dell’azienda hanno messo in atto tutte le misure per poter garantire la tranquillità e la salute dei dipendenti, ma anche la possibilità di poter lavorare senza problemi di nessun tipo assicurando puntualità e sicurezza ai clienti e ai fornitori. Ho avuto modo di vedere come sia stata organizzata questa fase prima della riapertura, con test sierologici effettuati da medici in un’area appositamente attrezzata, grazie alla collaborazione con il Pros Onlus, nella quale tutti i dipendenti, i collaboratori esterni e quanti entrano in azienda, vengono sottoposti al controllo. I test sierologici saranno ripetuti il 18 maggio per verificare se l'epidemia dovesse diffondersi. 🛡️ Quando si riprenderà a lavorare, a ogni ingresso sarà misurata la temperatura ai dipendenti e a quanti accedono nel sito produttivo, tutti dovranno passare anche su un tappeto in grado di rimuovere germi e batteri dalle scarpe. L’azienda garantirà il distanziamento tra persone, la presenza di prodotti igienizzanti e negli uffici sono stati installati pannelli in plexiglass per proteggere i dipendenti che hanno contatti con fornitori esterni. Ovviamente anche nella mensa si accederà in maniera contingentata. Sono rimasto piacevolmente stupito di questa macchina organizzativa così impeccabile che potrebbe essere presa a modello da molte altre aziende italiane. ➡️ Ringrazio la ditta Ponzio e i suoi titolari per l’ospitalità, il grande lavoro messo in campo per la sicurezza di tutti, nella certezza che anche altre imprese del territorio pinetese stiano mettendo in campo azioni così virtuose e necessarie.

Pubblicato da Comune di Pineto su Sabato 2 maggio 2020

(vidoe tratto dalla pagina facebook del Comune di Pineto)

Ed oggi, 4 maggio la Ponzio riapre i cancelli fra la viva soddisfazione di tutte le maestranze.

La ditta Ponzio

La ditta Ponzio è un’azienda leader nel settore della lavorazione dei profilati di alluminio con un’attività che attualmente garantisce occupazione a più di 400 dipendenti. La sua è una lunga storia di successi aziendali che attraversano quattro generazioni dal lontano 1941. Lo stabilimento industriale di Pineto è stato realizzato ed avviato alla produzione dopo il 1961. La Ponzio di Pineto si estende per  oltre 60.000 mq coperti nello storico stabilimento di Pineto,

Ponzio può contare anche sul magazzino di Roma e sul flagship store di Milano.

La sua produzione è  molto varia e va dalle facciate alle finestre, scorrevoli, persiane, alluminio legno, porte, porte interne, portoni industriali,.

Le sue attività sono riconducibili a tutte le fasi della produzione.

Progettazione

Leader nella progettazione e produzione di sistemi per serramenti in alluminio: siamo il brand di riferimento nel settore

Innovazione

Continua ricerca dell’innovazione e della specializzazione: Ponzio è stata la prima azienda italiana ad effettuare: l’ossidazione anodica

Assistenza

Massimo supporto progettuale per il committente: La Ponzio offre un servizio di analisi, misurazione e scelta dei colori personalizzato.

Il suo motto, tratto dal sito aziendale, ne costituisce la vera immagine: “Il futuro si costruisce con impegno costante”.

Abruzzo Oggi augura alla ditta Ponzio prosperità economica ed ogni bene.

Fonte foto principale: pagina facebook Ponzio

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana