Teramo riqualificazione di 22 aree a verde foto

Teramo: riqualificazione di 22 aree a verde

Teramo: Giunta Comunale approva riqualificazione di 22 aree a verde.

La Giunta Comunale di Teramo ha deliberato  l’approvazione dello studio di fattibilità tecnico-economica relativo alla riqualificazione delle aree verdi mediante la realizzazione di nuove aree giochi.

Il progetto riguarderà 22 aree a verde poste sia nel centro che nelle aree periferiche comunali e contempla la sostituzione, e l’adeguamento  delle strutture ludiche esistenti oltre la realizzazione di nuove.

Teramo: Giunta Comunale approva riqualificazione di 22 aree a verde – i dettagli

Il progetto prevede una spesa complessiva di 162.206 euro

Le nuove installazioni avranno caratteristiche ecosostenibili, in plastica riciclata, con minimo impatto ambientale, resistente alle intemperie, nel rispetto delle norme di conformità e con particolare riguardo alla sicurezza.

Il relativo  costo di manutenzione risulterà molto basso.

I bambini diversamente abili potranno utilizzare buona parte delle attrezzature ludiche.

Piccole o grandi aree che siano avranno la funzione di regalare un mondo di divertimento, sorrisi e serenità in ambienti sani e pieni di verde, garantendo anche la massima inclusività nei diversi giochi.

L’obiettivo della valorizzazione delle aree verdi 

L’Amministrazione Comunale ha l’obiettivo della valorizzazione delle aree verdi curando il loro stile decoro, rendendole più belle al fine di favorire momenti piacevoli non solo per i bambini, ma anche per chi li accompagna.

Anche la Convenzione ONU dei diritti per l’infanzia prevede all’articolo 31  il diritto al gioco, riposo e divertimento  per tutti i bambini riconoscendo al fanciullo anche i diritti di avere la possibilità di partecipare alla vita artistica e culturale.

I bambini trovano nel gioco il confronto, l’amicizia, le regole, i necessari oggetti e, qualche volta, i rischi da vivere o evitare.

Il tutto in un fantastico mondo di invenzioni e di fantasia.

Naturalmente le aree avranno la necessaria impiantistica con i necessari elementi complementari di arredo (cestini, panchine, bacheche, fontanine ecc,). Il tutto finalizzato al soddisfacimento delle necessità ed esigenze dei piccoli e dei grandi fruitori.

Percorsi e camminamenti completeranno la relativa percorribilità interna.

Compatibilmente con lo spazio disponibile l’amministrazione prevede di installare nelle zone interessate ai lavori  anche panchine e tavolini.

Il Piano di fattibilità tecnico-economica

Il Piano di fattibilità tecnico-economica ha anche lo scopo di avvicinare di più le periferie alla città. Ciò attraverso la valorizzazione degli spazi verdi, di socialità e comunità.

Esso anticipa inoltre l’imminente avvio delle azioni di riqualificazione di borghi e quartiere della città. Riqualificazione che passa anche attraverso la rigenerazione delle aree verdi con finalità ludico-ricreative.

 

Consulta il nostro Calendario Eventi

Segui la pagina Facebook AbruzzoOggi

Torna alla Homepage AbruzzoOggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CAPTCHA


AbruzzoOggi.it 👉 Testata Registrata Trib. Chieti Decreto 27/21 15/01/2021 - Iscrizione ROC 12116/2021 10/03/2021
Direttore Responsabile: Marco Vittoria
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana
Call Now Button