Torna in auge l’autoporto di Roseto degli Abruzzi foto

Torna in auge l’autoporto di Roseto degli Abruzzi

Torna in auge l’autoporto di Roseto degli Abruzzi.

La Regione Abruzzo ha avviato la procedura di gara pubblica per l’affidamento in gestione dell’autoporto di Roseto degli Abruzzi, una struttura realizzata e restata ferma per molti anni.

Torna in auge l’autoporto di Roseto degli Abruzzi – i dettagli

Una infrastruttura realizzata e collaudata nel 2002, ma che non ha mai assolto alla sua funzione progettuale né entrata in funzione. Un’opera pubblica che sembrava aggiungersi alle tante incompiute e/o non funzionanti esistenti in Italia.

Lasciato nell’abbandono e nell’incuria, costituiva un caso di enorme spreco. Il suo costo sembra ammontato infatti fra i 12 e 15 miliardi di lire all’epoca.

Ormai il Dipartimento Infrastrutture e Trasporti della Regione Abruzzo ha indetto la gara pubblica per raccogliere le manifestazioni di interesse (offerte) per l’affidamento della gestione operativa della predetta struttura in concessione.

Una posizione ideale sotto il profilo strategico 

Come noto, l’autoporto di Roseto ha una posizione ideale sotto il profilo strategico poiché si trova  in località S. Lucia del Comune di Roseto degli Abruzzi. Più precisamente nei pressi dell’uscita autostradale di Roseto degli Abruzzi dell’autostrada A14 e della strada statale 150 della Valle del Vomano. Il tutto anche a una scarsa distanza dal porto di Giulianova.

L’autoporto di Roseto degli Abruzzi, pertanto, esteso per circa nove ettari, recupera la sua funzione di strumento logistico – strategico per la mobilità delle merci in Abruzzo.

La sua completa funzionalità  sicuramente avrà anche un ricasco sui livelli occupazionali:  un segnale molto importante anche sotto il profilo sociale dell’intera zona.

Il termine  di ricevimento delle manifestazioni d’interesse da parte dei player commerciali interessati resta fissato  al 30 maggio 2021.

Le dichiarazioni del Sottosegretario alla Presidenza della Regione Abruzzo, Umberto D’Annuntiis

Il Sottosegretario alla Presidenza della Regione Abruzzo, Umberto D’Annuntiis, ha dichiarato:

“Quest’importante infrastruttura strategica, realizzata in due lotti entrambi collaudati nell’ormai lontano dicembre 2000, purtroppo è rimasta fino ad oggi ferma senza che il potenziale commerciale che ha da esprimere venisse mai compreso.

Ho voluto porre l’attenzione regionale su questo sito affinché la grande rilevanza strategica inespressa fino ad oggi possa trovare la giusta rilevanza che merita e con esso anche tutto l’indotto circostante.

L’obiettivo è infatti quello di creare un sistema finalizzato alla movimentazione delle merci e di attribuire a questa infrastruttura un’importanza logistica, non solo per la Provincia di Teramo ma per la mobilità delle merci di tutta la Regione Abruzzo”. 

Foto tratta dal sito del Comune di Roseto degli Abruzzi

Torna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

AbruzzoOggi.it 👉 Testata Registrata Trib. Chieti Decreto 27/21 15/01/2021 - Iscrizione ROC 12116/2021 10/03/2021
Direttore Responsabile: Marco Vittoria
QR Code
Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana