Chieti Campionati Nazionali Libertas Atletica Leggera foto

Chieti: Campionati Nazionali Libertas Atletica Leggera

Chieti: Campionati Nazionali Libertas di Atletica Leggera sabato 3 e domenica 4 luglio 2021.

Sabato 3 e domenica 4 luglio 2021 la Città di Chieti ospiterà la 67^  edizione dei Campionati Nazionali Libertas di Atletica Leggera.

Chieti: Campionati Nazionali Libertas Atletica Leggera – l’evento torna allo Stadio Angelini dopo quattro anni

Dopo quattro anni la manifestazione sportiva torna allo Stadio Angelini sotto l’egida organizzativa del Centro Nazionale Sportivo Libertas con la collaborazione e organizzazione tecnica del Centro Regionale Libertas dell’Abruzzo e con l’approvazione della Federazione Italiana di Atletica Leggera.

Collaboreranno per la buona riuscita dell’evento le Associazioni Sportive Libertas dell’Abruzzo e il Comitato regionale FIDAL Abruzzo.

Il tutto si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti covid-19 vigenti.

Oltre 400 atleti

Alla competizione parteciperanno  oltre 400  atleti di dodici regioni d’Italia, in possesso del cartellino Libertas valido per l’anno sportivo 2020-2021 e per l’anno solare 2021, con criterio OPEN, cioè con gare aperte alla partecipazione di atleti tesserati ad associazioni non affiliate al Centro nazionale Sportivo Libertas, purchè affiliati FIDAL.

Infatti tutti gli atleti tesserati FIDAL, ma non al CNS Libertas avranno la qualifica di “Fuori classifica”.

Il programma delle gare

Questo il programma delle gare:

Ragazzi/e: 60-1.000 – Alto – Lungo – Peso – Marcia Km. 2 – Staffetta ax100.

Cadetti/e: 80-300-1.000-300 HS-Alto-Lungo-Peso-Disco-Marcia Km. 3F/Km 5 M-Staffetta 4×100.

Allievi/e: 100-400-1.500-400HS-Alto-Lungo-Peso-Disco-Marcia Km 5-Staffetta 4×100.

Assoluti m/f (J/P/S): 100-400-1.500-400HS-Alto-Lungo-Peso-Disco-Marcia Km 5-Staffetta 4×100.

Masterm/f: 100-400-1.500-Alto-Lungo-Peso-Disco-Marcia Km. 5-Staffetta 4×100.

 

Intervista a Massimiliano Milozzi, Presidente Libertas Abruzzo

Durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento, coordinata dal giornalista Piero Vittoria, abbiamo rivolto alcune domande a  Massimiliano Milozzi, Presidente Libertas Abruzzo.

 

– E’ stato un anno difficile per tutti per la pandemia. Non è un caso che la Libertas Abruzzo abbia scelto per questi campionati l’hashtag “Rinascita”, ce ne vuole parlare?

“Questo è un hashtag voluto fortemente, visto il periodo difficile che abbiamo passato tutti. 

Anche  lo sport nazionale e  quello abruzzese. hanno avuto le stesse vicissitudini.  Durante la pandemia le piscine, le palestre, le società sono state messe a dura prova  nelle loro attività e non è stato facile in particolare per chi vi dedica la propria vita.

Fortunatamente si vede un segnale di ripartenza e noi abbiamo voluto lanciare questo hasthag rivolto all’intero movimento sportivo abruzzese attraverso i Campionati Italiani Libertas di Atletica Leggera”.

 

– I campionati tornano a Chieti per la seconda volta. Come siete riusciti ad organizzarli di nuovo qui, nel Capoluogo Teatino?

“Per ripartire e organizzare un nuovo campionato nazionale  il Presidente Nazionale Luigi Musacchia ci ha dato l’assegnazione anche questo anno,  sicuro che faremo fare bella figura allo sport nazionale e a quello abruzzese”.

 

– Ci può dare i numeri di questa edizione 2021 e dirci quali sono le sue aspettative per questi campionati?

“Per questi campionati abbiamo dovuto eliminare le gare per gli esordienti, sempre a causa del Covid. Una fetta di ragazzi non li abbiamo potuti pertanto far segnare.

Nonostante queste defezioni forzate, grazie all’ottimo lavoro svolto da tutta l’organizzazione, siamo riusciti ad avere oltre 400 iscritti provenienti da dodici regioni d’Italia.

Questo per noi  costituisce  motivo di orgoglio perché vedere anche i ragazzi della Sicilia che partono e vengono qui a fare campionati vuol dire che viene riconosciuta la nostra professionalità e quindi questo ci dà la forza e la spinta anche in questo periodo difficile per fare questa iniziativa.

Sicuramente abbiamo atleti con tempi ottimi.

Siamo sicuri che tutti i ragazzi che vengono a Chieti si troveranno bene nelle strutture alberghiere.

Penso che abbiamo contribuito all’economia locale poiché la manifestazione darà lavoro alle strutture ricettive presenti in loco.

Un ringraziamento particolare va al Comune di  Chieti che avendo avuto un finanziamento di 5000 euro dalla Regione Abruzzo per questi campionati ci erogherà questa somma per le spese sostenute”.

 

Intervista all’Assessore allo Sport del Comune di Chieti, Manuel Pantalone 

Alla conferenza stampa è intervenuto anche l’Assessore allo Sport del Comune di Chieti, Manuel Pantalone al quale abbiamo rivolto alcune domande:

 

– Quali sono i programmi futuri per potenziare lo sport a Chieti e per poter agevolare l’accesso dei giovani a questa grande manifestazione che oggi ospita grazie al Presidente Regionale Libertas Milozzi:

“Abbiamo voluto fortemente che questa manifestazione  si svolgesse a Chieti non solo come patrocinio, ma anche come una  fattiva collaborazione  nell’organizzazione anche rispetto degli strumenti finanziari che la Regione poteva metterci a disposizione.

Abbiamo fatto istanza nei  modi e nei termini al fine di poter aiutare e  supportare la Libertas  il più possibile nell’organizzazione di questo appuntamento.

Per quanto riguarda le strutture sportive crediamo molto nei modelli di gestione diretta virtuosi.

È il caso dell’impianto di Santa Filomena con il protocollo che, successivamente alla concessione, abbiamo siglato con la Federazione italiana Giuoco Handball che sta portando dei frutti importanti sia come eventi che a livello strutturale.

Quasi il 70% dei lavori della concessione in  nove anni infatti sono stati eseguitii dalla federazione e quindi è la testimonianza e la conferma che attraverso modelli  virtuosi si possono riqualificare le strutture.

Per ciò che riguarda invece le due strutture attualmente  in gestione diretta,  ossia l’Angelini e il Palatricalle, fin dalla stagione estiva passata  abbiano fatto di tutto per garantire e assicurare la manutenzione ordinaria.

Abbiamo tenuto  gli impianti al meglio e non appena  ci sarà la possibilità,di intercettare finanziamenti finalizzati all’impiantistica sportiva  sarà nostra cura effettuare i provvedimenti necessari.

Chiaramente con il bilancio comunale  che abbiamo ereditato, cioè  la situazione critica economico- finanziaria del nostro Ente, dobbiamo cercare  di reperire le risorse altrove per far sì che gli impianti anche in gestione diretta possano essere a loro volta riqualificati.

Ecco, sul Palatricalle stiamo anche valutando sull’ipotesi di poterlo gestire in maniera diretta, perché oggettivamente gestire  unastruttura così importanti non è una cosa semplice”.

 

Intervista a Luciano Pasquale Iezzi,  Presidente Provinciale Libertas della Provincia di Pescara

Abbiamo intervistato anche Luciano Pasquale Iezzi,  Presidente Provinciale Libertas della Provincia di Pescara, anche lui al tavolo della conferenza stampa, al quale abbiamo chiesto quale sarà il suo ruolo all’interno di questa manifestazione.

“Ricopro il ruolo di coordinatore della Provincia di Pescara. Insieme al Presidente Massimiliano Milozzi abbiamo messo in cantiere questa organizzazione per quanto riguarda i Campionati Nazionali Libertas 2021  di Atletica Leggera.

Sarà il secondo appuntamento a Chieti: visto che dopo quattro anni ci è stata riconfermata la fiducia, credo che abbiamo fatto bene la prima volta.

La mia presenza costituisce testimonianza della  collaborazione fra tutte le province d’Abruzzo a supporto della buona riuscita dell’evento”.

 

Torna alla Home Page

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

AbruzzoOggi.it 👉 Testata Registrata Trib. Chieti Decreto 27/21 15/01/2021 - Iscrizione ROC 12116/2021 10/03/2021
Direttore Responsabile: Marco Vittoria
QR Code
Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana