Primo Maggio a Manoppello torna la storica gara ciclistica

Primo Maggio a Manoppello: torna la storica gara ciclistica

Primo Maggio a Manoppello: torna la storica gara ciclistica.

Manoppello festeggia il Primo Maggio con la tradizionale gara ciclistica alla quale, questo anno possono partecipare gli atleti della categoria Juniores.

Una competizione ripetuta per ben settantacinque anni, con la sola interruzione nel 2020 e 2021 a causa della pandemia. L’evento è seguito con affetto e attenzione dall’intera zona.

Primo Maggio a Manoppello: torna la storica gara ciclistica promossa per la prima volta nel 1947 da Domenico Fratini e da un gruppo di minatori

Dieci le squadre iscritte rappresentate da un bel numero di atleti  (categoria maschile Juniores) under diociotto che arriveranno oltre che dall’Abruzzo, anche  da Veneto, Emilia Romagna, Marche, Lazio e Puglia.

La gara ciclistica prevede un percorso di cinque giri in novantacinque chilometri, con profilo altimetrico vario, misto di tratti pianeggianti, in discesa e in salita,particolarmente adatto a passisti o scalatori veloci.

Tre i comuni interessati: la maggior parte in Manoppello, con attraversamento di strade insistenti nei territori di Scafa e Lettomanoppello.

Le passate edizioni hanno avuto un grande successo, organizzativo e di partecipazione di pubblico che ha assistito al passaggio dei corridori nei posti più determinanti, sparsi lungo il tracciato e concentrato lungo il rettilineo di arrivo di Manoppello.

Una competizione che ha visto la partecipazione di atleti che hanno conquistato anche la categoria dei professionisti, vincendo anche altre gare di prestigio.

Il programma

Partenza alle ore 15,00 e arrivo previsto verso le ore 17:00 nel centro storico di Manoppello.

Cerimonia di premiazione dei ciclisti in gara (Piazza Marcinelle, ore 17.30). 

Il Comitato Primo Maggio da anni provvede a tutta l’organizzazione dell’evento sportivo, con la collaborazione del Comune di Manoppello, della  Pro Loco di Manoppello, dell’Oratorio San Nicola, della Protezione Civile-Gruppo di Manoppello, dell’Asd Teate Ciclismo e dell’Associazione Marcinelle.

Le dichiarazioni del Sindaco Giorgio De Luca e dell’Assessore allo Sport Roberto Cavallo 

Il Sindaco Giorgio De Luca e l’Assessore allo Sport Roberto Cavallo hanno dichiarato:

“Era il 1947 quando i minatori della miniera di bitume di Foce Valle Romana, guidati dal sindacalista Domenico Fratini, promossero a Manoppello la prima gara ciclistica “Trofeo 1° Maggio”, una competizione sportiva segno di rinascita dopo la seconda guerra mondiale. Un messaggio di dignità e riscatto che arriva a noi dai peciaroli (questo il nome con cui venivano chiamati i minatori), indissolubilmente legato alla Festa dei Lavoratori che a Manoppello assunse un significato sempre più profondo, soprattutto dopo la tragedia di Marcinelle, in Belgio, dell’8 agosto 1956, nella quale morirono 23 minatori manoppellesi. Da allora, ossia da quando le maggiori squadre abruzzesi si dettero appuntamento a Manoppello, la competizione ne ha fatta di strada, portando con sé i valori profondi che l’avevano ispirata. Ringrazio per la tenacia, la passione e la professionalità, tutti gli organizzatori e l’intera comunità che prepara ed accoglie con entusiasmo la storica competizione”.

Le dichiarazioni di Camillo Pepe, Presidente del Comitato Cittadino

Camillo Pepe, Presidente del Comitato Cittadino che organizza la gara ciclistica, ha aggiunto:

“Da ben 75 anni, una delle gare ciclistiche più antiche d’Abruzzo ha il suo cuore a Manoppello. Ogni Primo Maggio, un gruppo di cittadini a supporto della Asd Teate Pedale, con volontà e dedizione, organizza questa importante gara ciclistica Categoria Juniores, che richiama sempre atleti promettenti e un folto pubblico. E sono tanti i ciclisti che negli anni hanno partecipato e dato lustro alla competizione affermandosi poi nel mondo del professionismo. Fra questi: Giulio Ciccone, Danilo Di Luca, Ruggero Marzoli, Stefano Giuliani, Francesco Masciarelli, Alessandro Spezialetti”.

Manoppello onora la Festa dei Lavoratori, con altre manifestazioni culturali:

  • La Banda Città di Manoppello girerà per il paese fin dalle ore 8:30 per proseguire col rituale Matinée diretto dal Maestro Leontino Iezzi (ore 10:00);
  • Subito dopo l’Amministrazione Comunale e le Autorità e le rappresentanze sindacali onoreranno i 262 minatori morti il giorno 08/08/1956 nella miniera Bois du Cazier a Charleroi in Belgio. In loro onore deporranno infatti una corona d’alloro;
  • Alle 11:30, il centro storico ospiterà una miriadi di bambini e ragazzi festosi in bicicletta su iniziativa de “L’Oratorio… in bici”.

La festa prosegue con…

La festa prosegue con la degustazione di cibi della tradizione locale e con la Pesca del Primo Maggio” che consegnerà premi di piante e fiori.

La rock band “Radio Londra”, dalle ore 20 in Piazza Marcinelle, concluderà la Festa del Primo Maggio a Manoppello, con un concerto gratuito.

 

Consulta il nostro Calendario Eventi

Poi segui la pagina Facebook AbruzzoOggi

Infine dai uno sguardo alle altre news sulla Homepage AbruzzoOggi

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA


AbruzzoOggi.it 👉 Testata Registrata Trib. Chieti Decreto 27/21 15/01/2021 - Iscrizione ROC 12116/2021 10/03/2021
Direttore Responsabile: Marco Vittoria
ecomob 2024
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana
Call Now Button