Manoppello approvato il progetto esecutivo del Volto Santo foto

Manoppello: approvato progetto esecutivo Volto Santo

Manoppello: approvato il progetto esecutivo per il recupero funzionale del complesso turistico del Santuario del Volto Santo.

La Provincia di Pescara ha ottenuto un finanziamento di due milioni di euro derivanti dai fondi Masterplan per il complesso turistico del Volto Santo.

Manoppello: approvato progetto esecutivo Volto Santo – gli incontri in corso

Intanto sono in corso numerosi incontri fra i soggetti giuridici interessati alla realizzazione.

Partecipano la Provincia di Pescara (assegnataria del finanziamento), Padre Carmine Cucinelli (rettore del Santuario) e i tecnici.

Infatti di ogni passo relativo alla progettazione i tecnici stessi informano lo stesso Padre Carmine Cucinelli. Ciò nel quadro di una reciproca, costante e proficua collaborazione che sicuramente darà i suoi buoni frutti.

Ogni giorno che passa si concretizzano sempre di più i diversi lavori da eseguire e la progettazione prosegue settore per settore con l’adozione di nuove idee e dei  relativi provvedimenti.

Sicuramente e compatibilmente con i tempi tecnici necessari la Provincia di Pescara appalterà le opere entro l’anno.

Il progetto

Il progetto prevede la risoluzione di alcuni problemi esistenti attualmente.

Ssoprattutto, la riqualificazione della strada di accesso al Santuario.

La sewde stradale avrà marciapiedi lungo la cosiddetta strada della via Crucis e il miglioramento dell’accessibilità al Santuario, con idonee opere.

Una nuova veste avrà l’ampia area di sosta attuale, poiché ospiterà box in legno da adibire alla vendita di souvenir e prodotti tipici della zona.

Le dichiarazioni del Sindaco

Dopo l’incontro con l’Architetto Progettista Alessandro Iezzi e Padre Carmine, il Sindaco ha dichiarato: “Una volta avviati i lavori il cantiere non provocherà alcuna interferenza con la funzionalità religiosa del Santuario e verranno sempre assicurati accessi e percorsi a pellegrini, ospiti delle attività presenti nell’area e naturalmente ai residenti. Una volta concluso questo grande progetto, il Santuario del Volto Santo potrà contare su un’area funzionale, urbanisticamente interessante e certamente più adatta all’accoglienza di pellegrini e turisti”.

Un intervento che interesserà l’assetto delle infrastrutture urbanistiche e l’arredo urbano

Un intervento, quindi, che interesserà l’assetto delle infrastrutture urbanistiche e l’arredo urbano, insieme alla realizzazione di  nuovi chioschi in una visione progettuale che ha l’unico scopo di migliorare la funzionalità dell’intera area.

Infatti i problemi esistenti derivano dall’enorme afflusso di pellegrini, dopo la promozione a “Basilica” della Chiesa del Volto Santo di Manoppello e dall’enorme interesse suscitato sull’intero complesso monastico dai mass media in occasione della visita del Papa Benedetto XVI nel 2006.

L’importanza storica, culturale e religiosa che ha la sacra effige del Volto Santo di Manoppello

E’ appena il caso di sottolineare l’enorme importanza storica, culturale e religiosa che ha la sacra effige del Volto Santo di Manoppello.

Infatti su di essa gli scienziati concentrano i loro studi ed attenzione che travalicano la Fede e le credenze della devozione che l’intera vallata del fiume Pescara (e non solo) ha per l’immagine risalente al 1600.

 

Foto tratta dalla pagina facebook Basilica Volto Santo di Manoppello

Torna alla Home Page

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto su AbruzzoOggi.it

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla newsletter

Call Now Button
protezione civile emergenza coronavirus
supporto al sistema sanitario Abruzzo
donazione croce rossa italiana